Politica

Romanotto: tutte le mancanze della sessione di bilancio

Secondo il consigliere comunale nella seduta di ieri vi è stata una continua violazione del regolamento contabile

Pubblicato il 30 dicembre 2014

Romanotto: tutte le mancanze della sessione di bilancio

Monreale, 30 Dicembre. Torna sulla questione bilancio il consigliere comunale Giuseppe Romanotto, evidenziando come nella seduta del consiglio comunale di ieri, a suo parere, vi sia stata una continua violazione del regolamento contabile del nostro Comune e del ruolo di garanzia che dovrebbe svolgere il Presidente del consiglio.

A tal proposito, già ieri, durante il consiglio, il Presidente Giuseppe Di Verde aveva risposto puntualmente rimarcando la totale aderenza del suo operato al ruolo di garanzia richiesto ed alle prerogative previste dal regolamento del consiglio comunale.

Romanotto, in una nota inviata in data odierna, sottolinea la sollecitudine dello stesso presidente del consiglio nella convocazione del consiglio comunale, avvenuta il 22 Dicembre scorso, dopo che la conferenza dei capigruppo di qualche giorno prima non aveva raggiunto un accordo sulla riduzione dei tempi di gestazione del bilancio, senza “tenere conto delle esigenze della minoranza”.

-Tempo per l’analisi degli emendamenti annullato

-Mancata accettazione degli emendamenti presentati dall’opposizione per un presunto vizio tecnico

-Errori di calcolo presenti nella relazione del Collegio dei revisori

-Periodi incompleti nella relazione del Collegio dei revisori

-Cifre sbagliate nel capitolo sulla TARI

-Date di pareri tecnici mancanti

Sono queste le principali ragioni per cui, durante il consiglio comunale di ieri il consigliere aveva posto una pregiudiziale, poi bocciata dal consiglio, sulla votazione della proposta di giunta.
“Dalla data del 16 dicembre il Presidente del consiglio comunale ha dato ai Consiglieri 10 giorni di tempo per presentare gli emendamenti”, dichiara infatti Romanotto.
“Nella Conferenza dei capigruppo non siamo addivenuti a nessun accordo circa la riduzione dei termini previsti per la sessione di bilancio, in quanto la richiesta dei consiglieri di minoranza era stata quella di rispettare l’art. 20 del regolamento di contabilità che prevede 20 giorni di tempo per la sessione di bilancio, ove in particolare 10 giorni vengono assegnati alla commissione bilancio per studiare gli atti ed eventuali altri 10 giorni per discutere degli emendamenti presentati.
Durante la Commissione convocata il giorno di sabato 27 Dicembre abbiamo impiegato più di tre ore per leggere e studiare la relazione dei revisori.
Ma alla maggioranza non interessavano gli errori rilevati in Commissione perché era presa dalla corsa di rispettare la data di convocazione per oggi del Consiglio Comunale.
Una corsa che l’ha portata a non discutere in Commissione nessun emendamento, neanche l’emendamento tecnico richiamato nella relazione e preparato dal Segretario Generale.
La commissione non ha portato ancora a compimento il lavoro della discussione degli emendamenti e pertanto si dovrà riunire per discuterli tutti.
Nella relazione dei revisori non ci sono soltanto somme sbagliate. A pagina 6 viene riportato un periodo monco senza conclusioni, come se fosse stato fatto un copia e incolla dimenticando una parte del discorso.
Un altro errore viene riportato a pag. 29 quando si fa riferimento alla TARI:

“Il progetto di bilancio di previsione del Comune evidenzia per l’anno 2014  6 .000.000 per prestazione di servizi a fronte di entrata correlata Tari.” La cifra corretta appare quella di € 6.020.000,00.
A pag. 4 nell’ultimo punto manca la data del parere espresso dal responsabile del servizio finanziario.
Ho posto la questione pregiudiziale in quanto la Commissione non ha discusso ed esitato gli emendamenti presentati alla PEC, non ha discusso ed esitato l’emendamento tecnico, bisognava correggere gli errori presenti nella relazione dei revisori.”

Il consigliere comunale conclude con una precisa richiesta, tesa alla prevenzione del ripetersi della situazione creatasi ieri: “Visto che la presidenza del consiglio è dotata di un indirizzo di posta elettronica creato non si sa bene da chi, invito la stessa a munirsi di un indirizzo di posta elettronica certificata o quantomeno di un indirizzo di posta istituzionale, in modo tale da evitare il riproporsi del problema.”

Ricevi tutte le news
Scritto da: Redazione
Pubblicato il 30 dicembre 2014


Potrebbero interessarti anche:

  • Van Gogh Multimedia Experience. Domani pomeriggio il taglio del nastro (Il video della manifestazione)

    Politica

      Monreale, 24 novembre 2017 - Al nastro di partenza la tanto attesa esposizione multimediale “Van Gogh Multimedia Experience”. Aprirà i battenti domani, sabato 25 novembre, nei locali del Complesso Monumentale “Guglielmo II” di Monreale. Prima della cerimonia d..

    Continua a Leggere

  • In barca a vela sull’Azimut per imparare a navigare

    Politica

    Palermo, 24 novembre 2017 - Trasmettere, tramite artisti e artigiani sicilianissimi, l’amore per la nostra terra, per il mare e per la legalità. È  l’obiettivo che si pone “Fischia la Randa”, l’evento che il gruppo “M.R.N.” promuove al..

    Continua a Leggere

  • Altofonte dice «NO al pizzo». Il sindaco: «Oggi forte presenza dello Stato»

    Politica

    Altofonte, 24 novembre 2017 - Sono già trascorsi 6 mesi da quando un imprenditore di Altofonte, stanco delle continue richieste di pizzo, ha deciso di abbattere il muro del silenzio e di denunciare i propri aguzzini. «La mattina voglio avere il coraggio di guardarmi negli occhi», afferma..

    Continua a Leggere

  • Il Black Friday e la caccia all’affare. Reale risparmio o acquisto compulsivo?

    Politica

    Monreale, 24 novembre 2017 - Black Friday, una definizione dall'evidente natura esterofila, che, ormai, anche noi abbiamo sdoganato, abbinandola, nell'immaginario comune, al "fatidico e atteso venerdì dedicato agli acquisti". Un giorno X programmato, da trascorr..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Rendiconto 2016. Fumata nera in consiglio: l’opposizione fa mancare il numero legale

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Ennesima fumata nera in consiglio comunale. Rinviata a domani pomeriggio, per mancanza del numero legale, la seduta convocata per procedere all’approvazione del rendiconto finanziario 2016. Il consiglio comunale, dopo il rinvio delle prime sedute, era stato convocat..

    Continua a Leggere

  • Precari nella P.A. dal 1 gennaio 2018 parte il piano straordinario di assunzioni

    Politica

    Al via all'assunzione di 50 mila precari storici della pubblica amministrazione. La circolare firmata dalla ministra della PA Marianna Madia dà indicazioni alle amministrazioni pubbliche che potranno partire subito con le assunzioni, a partire da gennaio 2018, per ..

    Continua a Leggere

  • Nelle scuole P. Novelli e Guglielmo “Nessun parli”: Suoni, movimenti, linee e colori

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - "Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare ridendo?" Questo è l'interrogativo che si poneva il grande Gianni Rodari, rispetto alle più rigide, ripetitive e, spesso, persino punitive modalità di un certo modo, tradizionale, o..


  • Corleone, condannati e assolti al processo Grande Passo 4. Imprese denunciano il pizzo

    Politica

    [ngg_images source="galleries" container_ids="248" display_type="photocrati-nextgen_basic_imagebrowser" ajax_pagination="0" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"] Corleone, 23 novembre 2017 - La procura antimafia aveva richiesto in tutto, per le ..

    Continua a Leggere

  • “Spunti di cambia-Menti”: un cine-convegno al Pagliarelli per i detenuti uomini maltrattanti

    Politica

    Palermo, 23 novembre 2017 -In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle Donne, l'Associazione “Un Nuovo Giorno”, con il patrocinio del Comune di Palermo promuove e organizza, all’interno della casa Circondariale Pagliarelli il cine-convegno “Spunti di cambia-Menti”. L'even..

    Continua a Leggere

  • A Monreale la prima sagra del Buccellato. Il 9 e 10 dicembre cultura, scienza e tecnologie alimentari

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Monreale si prepara al Natale con un dolce evento dal sapore siciliano. Il Collegio di Maria, il 9 e 10 dicembre, ospiterà la prima sagra del buccellato, il biscotto tipico della ricorrenza natalizia. La manifestazione è organizzata dall'Associazione dei Commercianti d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Sandro Russo (PD): “Capizzi riferisca in aula sui responsabili del dissesto finanziario”

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Oggi pomeriggio con molta probabilità il sindaco Capizzi dovrebbe trovare tra i consiglieri presenti in aula almeno quelli necessari per approvare il rendiconto finanziario per l’esercizio 2016. Martedì il numero legale era venuto a mancar..


  • ARS: Marco Intravaia in corsa per il ruolo di capo del cerimoniale

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si prospetta un ruolo in prima fila per Marco Intravaia all’interno del nuovo organigramma dell’Assemblea Regionale Siciliana. Intravaia, consigliere comunale di Monreale (gruppo misto), è un fedelissimo del Presidente della Regione Nello Mu..


  • Acquapark Monreale