Politica

Giuliano: “Presso i locali scolastici impianti di riscaldamento spenti e ancora in attesa di collaudo”

Giuliano: “Presso i locali scolastici impianti di riscaldamento spenti e ancora in attesa di collaudo”

“Cambia anno, cambia amministrazione ma la “logica”, ahimè, è ben lungi dal cambiamento”.

Il consigliere comunale Antonella Giuliano (Cambiamo Monreale) in una nota critica, lamenta come ancora, a dicembre inoltrato, gli impianti di riscaldamento risultino spenti presso i locali scolastici: “È trascorso solo un anno dall’ultima protesta condotta dalle mamme della frazione di Grisì, nonché dalla sottoscritta, per far si che il collaudo degli impianti di riscaldamento degli edifici scolastici venisse fatto per  tempo debito (e cioè ad apertura dell’a. s.) ma, di fatto, mi duole costatare che la storia si ripete come un disco rotto e che il tanto atteso e conclamato cambio di logica fa “cilecca” anche sotto quest’aspetto.

Da giorni le mamme lamentano la mancata accensione dei riscaldamenti presso i locali scolastici che, ricordiamo, in forza della L. del 9/1/91 n°10 al DPR del 26/8/93 n°412 e s.m. (la quale suddivide le province in 6 zone climatiche), stabilisce che i riscaldamenti nelle zone di CAT. C (cui fa parte il territorio di Monreale), vadano accesi, per 10 ore al giorno, dal 15/11 al 15/4”.

“Fermo restando il netto ritardo nell’accensione, anche a causa (fortunatamente) delle belle giornate, la cosa che, a mio avviso, desta sconcerto è che, ad oggi, non si è nemmeno provveduto al collaudo delle caldaie e degli impianti. Causa di ciò, a detta di alcuni funzionari, è la mancata approvazione del bilancio (nonché del relativo impegno di spesa) che è, concretamente, conditio sine qua non ai fini dell’appalto per il conferimento dei lavori alla ditta aggiudicatrice.

Per tale motivo la considerazione riguarda, ad ampio raggio, tutti i plessi scolastici del comprensorio e non solo la frazione di Grisì.

A tal proposito la domanda sorge spontanea: È mai possibile che la gestione dei servizi e la manutenzione ordinaria siano di fatto paralizzate, a causa di un’amministrazione che, evidentemente tanto presa da manifestazioni culturali, sociali, sfilate e chi più ne ha più ne metta, non riesca a vedere, nella sostanza, quelli che sono i reali bisogni del cittadino?

È possibile che un comune come quello di Monreale, uno tra i comuni più grandi d’Italia, a Dicembre inoltrato, debba ancora procedere alla approvazione del bilancio di previsione (che ricordiamo doveva essere approvato entro e non oltre il 30 Novembre e questo, infatti, è stato il  motivo del commissariamento)? E soprattutto il bilancio che andremo ad approvare (si spera) prossimamente, sarà un bilancio di previsione o un consuntivo (visto che l’anno è, ormai, giunto al termine)?

Rivolgo, pertanto, l’invito ai miei colleghi nonché assessori ed, ovviamente, al sindaco, di concentrarsi maggiormente su quelli che, seppur possono apparire piccolezze, rappresentano concretamente i veri bisogni del cittadino e a smetterla di perdere tempo e denaro in iniziative che, seppur graziose e parimenti necessarie, risultano, nella sostanza, meri specchietti per le allodole.

In tempi di crisi, buon senso, infatti, impone il sacrificio del superfluo e una maggior attenzione all’essenziale”.

Ricevi tutte le news
Scritto da: Redazione
Pubblicato il 15 dicembre 2014

Potrebbero interessarti anche:


  • Monreale. Rendiconto 2016. Fumata nera in consiglio: l’opposizione fa mancare il numero legale

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Ennesima fumata nera in consiglio comunale. Rinviata a domani pomeriggio, per mancanza del numero legale, la seduta convocata per procedere all’approvazione del rendiconto finanziario 2016. Il consiglio comunale, dopo il rinvio delle prime sedute, era stato convocat..

    Continua a Leggere

  • Precari nella P.A. dal 1 gennaio 2018 parte il piano straordinario di assunzioni

    Politica

    Al via all'assunzione di 50 mila precari storici della pubblica amministrazione. La circolare firmata dalla ministra della PA Marianna Madia dà indicazioni alle amministrazioni pubbliche che potranno partire subito con le assunzioni, a partire da gennaio 2018, per ..

    Continua a Leggere

  • Nelle scuole P. Novelli e Guglielmo “Nessun parli”: Suoni, movimenti, linee e colori

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - "Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare ridendo?" Questo è l'interrogativo che si poneva il grande Gianni Rodari, rispetto alle più rigide, ripetitive e, spesso, persino punitive modalità di un certo modo, tradizionale, o..


  • Corleone, condannati e assolti al processo Grande Passo 4. Imprese denunciano il pizzo

    Politica

    [ngg_images source="galleries" container_ids="248" display_type="photocrati-nextgen_basic_imagebrowser" ajax_pagination="0" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"] Corleone, 23 novembre 2017 - La procura antimafia aveva richiesto in tutto, per le ..

    Continua a Leggere

  • “Spunti di cambia-Menti”: un cine-convegno al Pagliarelli per i detenuti uomini maltrattanti

    Politica

    Palermo, 23 novembre 2017 -In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle Donne, l'Associazione “Un Nuovo Giorno”, con il patrocinio del Comune di Palermo promuove e organizza, all’interno della casa Circondariale Pagliarelli il cine-convegno “Spunti di cambia-Menti”. L'even..

    Continua a Leggere

  • A Monreale la prima sagra del Buccellato. Il 9 e 10 dicembre cultura, scienza e tecnologie alimentari

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Monreale si prepara al Natale con un dolce evento dal sapore siciliano. Il Collegio di Maria, il 9 e 10 dicembre, ospiterà la prima sagra del buccellato, il biscotto tipico della ricorrenza natalizia. La manifestazione è organizzata dall'Associazione dei Commercianti d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Sandro Russo (PD): “Capizzi riferisca in aula sui responsabili del dissesto finanziario”

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Oggi pomeriggio con molta probabilità il sindaco Capizzi dovrebbe trovare tra i consiglieri presenti in aula almeno quelli necessari per approvare il rendiconto finanziario per l’esercizio 2016. Martedì il numero legale era venuto a mancar..


  • ARS: Marco Intravaia in corsa per il ruolo di capo del cerimoniale

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si prospetta un ruolo in prima fila per Marco Intravaia all’interno del nuovo organigramma dell’Assemblea Regionale Siciliana. Intravaia, consigliere comunale di Monreale (gruppo misto), è un fedelissimo del Presidente della Regione Nello Mu..


  • Monreale. Rubino (PD): “Pronti al congresso”. Ma le divergenze permangono

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si è svolta ieri pomeriggio presso il Collegio di Maria, in una sala poco partecipata, un incontro della sezione monrealese del PD. Invitati a partecipare dal commissario Antonio Rubino i dirigenti e i militanti del partito per discutere, anche alla luce dell’ultimo d..


  • “La signora delle pomelie”. Il racconto di Filippa Gracioppo

    Politica

    Monreale, 19 novembre 2017 – Continua, con la rubrica "Iltuolibro", il nostro impegno e il nostro contributo a favore di nuovi scrittori che, attraverso uno spazio messo a loro disposizione sul nostro quotidiano, vogliano farsi conoscere ad un pubblico più vasto. "Iltuolibro"  Vostro qu..


  • I Carabinieri celebrano a Monreale “Virgo Fidelis”

    Politica

    Monreale, 22 novembre 2017 - Ieri 21 novembre 2017, alle ore 18:00, presso il Duomo di Monreale, è stata celebrata la “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, il 76° anniversario della Battaglia di Culqualber e la “Giornata dell’Orfa..


  • Monreale. Sul rendiconto di gestione 2016 salta per la terza volta il Consiglio comunale. La maggioranza non c’è

    Politica

    Monreale, 22 novembre 2017 - Flop per il terzo Consiglio comunale rinviato a giovedì 23 novembre per assenza del numero legale. Di fatto tra le file resta una maggioranza scarsa, nove consiglieri. Russo e Di Benedetto escono lasciando l'ago della bilancia in mano all’opposizione, ma quest’ultim..


  • Acquapark Monreale