Rami secchi lungo la SP57: “Attendiamo che il comune di Monreale prenda dei provvedimenti”

0
Araba Fenice desk

Monreale, 3 dicembre – Si moltiplicano i problemi per la strada provinciale 57 che, dalla borgata palermitana di Boccadifalco giunge sino a San Martino delle Scale. E con i problemi si moltiplicano anche le segnalazioni dei lettori.

Solo due giorni addietro Filodiretto ha messo in luce la presenza di un grave rischio sanitario in un tratto della SP 57 e l’alto rischio di incidenti dato dalla presenza dei liquami che rendono viscido il manto stradale. Per tale problematica un ragazzo era finito per terra con il suo scooter, non riportando ferite fortunatamente.

La sicurezza, lungo questa importante arteria stradale, è minata anche dalla presenza di rami secchi che penzolano dai tanti alberi presenti lungo il bordo stradale. I residenti chiedono chi siano gli organi preposti ad affrontare tale problematica. I rami secchi rappresenterebbero, infatti, un serio pericolo per gli utenti della strada.

“Siamo già scampati alla caduta di qualche ramo – commentano i residenti – attendiamo che il comune di Monreale prende dei provvedimenti a tutela della nostra incolumità”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com