Oggi è 17/10/2018

Cronaca

“Non è stato consentito ad Addio Pizzo di operare a Monreale e l’antimafia di Caputo era soltanto parolaia”. Caputo non ci sta e querela Forello

“Ricordo al Sig. Forello che Addio Pizzo non ha operato in quegli anni a Monreale perché l’associazione è nata nel luglio del 2004, quando il Sindaco di Monreale era un altro soggetto”.

Pubblicato il 2 dicembre 2014

“Non è stato consentito ad Addio Pizzo di operare a Monreale e l’antimafia di Caputo era soltanto parolaia”. Caputo non ci sta e querela Forello

Monreale, 2 dicembre – “E’ assai singolare e allo stesso tempo preoccupante che un soggetto che mai ho conosciuto e che mai si è occupato della vita politica e sociale di Monreale, in un convegno istituzionale sui temi della legalità e della lotta contro la Mafia all’interno di una sede particolare come quella del Palazzo Arcivescovile della Diocesi di Monreale, esprima pesanti giudizi sull’operato di un’amministrazione della quale non conosce la storia nè l’impegno sociale e antimafia“. A dichiararlo è Salvino Caputo che questa mattina attraverso i propri legali Avvocati Francesca Fucaloro e Mario Caputo ha presentato presso la Stazione dei Carabinieri di Monreale una articolata querela nei confronti di Ugo Forello.

Questi sabato scorso intervenendo ad un convegno promosso dalla Associazione Addio Pizzo, d’intesa con la Curia di Monreale avrebbe espresso, secondo Caputo, giudizi poco lusinghieri riguardo l’impegno amministrativo ed istituzionale della giunta guidata dall’allora Sindaco Caputo. Forello infatti avrebbe dichiarato che in quegli anni “non è stato consentito ad addio pizzo di operare a Monreale e che la antimafia di Caputo era soltanto parolaia e con pochi fatti e che le Istituzioni hanno operato da sole senza il supporto di alcuni organi dello Stato”.

“Se si fosse trattato soltanto della mia persona – ha sottolineato Salvino Caputo – avrei certamente ignorato l’intervento di un soggetto che era ancora minorenne quando a Monreale è stata avviata la prima esperienza della lotta contro la Mafia attraverso la gestione dei beni sottratti ai boss. Ma ho ritenuto doveroso presentare una denunzia a tutela di tutti quelli che, Amministratori e Funzionari, si sono esposti adottando scelte coraggiose contro la Mafia.

“Sono certo – ha affermato Caputo – che se il Sig. Forello avesse saputo che per la prima volta a Monreale e nel territorio da sempre ritenuto ad alta densità mafiosa abbiamo sottratto i beni confiscati ai boss del calibro di Totò Riina, Leoluca Bagarella, Giovanni e Bernardo Brusca, Bernardo Provenzano, Giuseppe Bommarito, Giuseppe Balsano, Pietro Aglieri, Raffaele Ganci e li abbiamo assegnati con il supporto di Libera alle prime cooperative giovanili nate nel territorio. Nomi che certamente leggeva sui giornali e che noi invece abbiamo sfidato e umiliato. Che abbiamo revocato appalti milionari a imprese in odor di mafia. Che prima ancora che nascesse Addio Pizzo abbiamo costituto le prime associazioni contro il racket e l’usura. Che abbiamo sostenuto – senza ingenti finanziamenti comunitari da rendicontare – imprenditori vittime di mafia e ci siamo costituiti parte civile in tutti i processi contro i boss di Cosa nostra, anche monrealesi. Che abbiamo demolito il capannone del boss di Cosa nostra monrealese Giuseppe Balsano, mentre le altre amministrazioni lo hanno lasciato in opera. Abbiamo portato in tutta Italia l’esperienza di un sistema pubblico di gestione di beni confiscati. Che per 3 anni un sindaco e la Sua famiglia hanno vissuto sotto scorta per le minacce subite. Che il Comune di Monreale in quegli anni è stato considerato dalle istituzioni nazionali un esempio da esportare. Sono certo che se avesse conosciuto tutto quanto avrebbe rivolto ad altri e in maniera certamente più motivata queste critiche.

Anche perché ricordo al Sig. Forello che Addio Pizzo non ha operato in quegli anni a Monreale perché l’associazione è nata nel luglio del 2004 e quando il Sindaco di Monreale era un altro soggetto”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Erbe infestanti, arbusti fino al secondo piano. I condomini chiedono interventi

    Cronaca

    [gallery ids="79515,79516,79517,79518,79519,79520,79521,79522"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Non hanno più luce nel soggiorno per colpa degli arbusti che giungono quasi fino al secondo piano. “È impossibile respirare e affacciarsi al balcone” riferiscono alcuni condomini dell’immobile d..

    Continua a Leggere

  • Solange lascia il Comando di Polizia Municipale: ha trovato una famiglia

    Cronaca

    Monreale, 16 ottobre 2018 - Stamattina bella e pimpante Solange - così è stata battezzata dal comando della Polizia..

    Continua a Leggere

  • Gli effetti della Manovra sul settore del gioco d’azzardo per il 2018

    Cronaca

    Nuovo colpo ai danni del settore dei giochi da parte del Governo: all’interno della Manovra già approvata, ci sono delle modifiche poste a ottenere mag..

    Continua a Leggere

  • Olio d’oliva. Quest’anno il prezzo non scende sotto gli 8 €. Ma attenzione alle contraffazioni

    Cronaca

    [gallery ids="79485,79484,79483,79482"] Monreale, 16 ottobre 2018 - I più fortunati riusciranno a comprarlo ad 8 € al litro o a 8,5 € al chilo. Quasi il doppio di quanto hanno speso l’anno scorso. Parliamo dell’olio extravergine di oliva fresco di frantoio. Se a Monreale il prezzo si ..

    Continua a Leggere

  • Faldoni inzuppati d’acqua, pagine incollate, acqua che cola sui pavimenti. È l’archivio dell’ufficio tecnico di Monreale (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="79407,79408,79409,79410,79411,79412,79413,79414,79415,79416,79417,79418,79419,79420,79421,79422,79423,79424,79425,79426,79427,79428"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Decine di faldoni accatastati l’uno sull’altro sul pavimento del piano interrato, zuppi d’acqua, fradici, c..


  • “Brezi poesie”, a Piana Degli Albanesi la presentazione del volume

    Cronaca

    Piana degli Albanesi, 16 ottobre 2018 -Nella chiesa dell'Odigitria il 27 ottobre, in piazza Vittorio Emanuele alle ore 18, avverrà la presentazione del volume "Brezi poesie" di Stefano Schirò. 

  • Con il centro per l’impiego anche lo sportello INPS e la sede di Riscossione Sicilia. Ma è tutto fermo per un cambio di destinazione d’uso

    Cronaca

    Monreale, 16 ottobre 2018 - “Oggi saranno consegnati i lavori all’impresa. Nel giro di due settimane il centro per l’impiego potrà riaprire”.


  • La VENDEMMIA alla Badiella

    Cronaca

    [gallery ids="79386,79387,79388,79389,79390,79391,79392,79393,79394,79395"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo Tutti sanno che l’uva è uno dei frutti più dolci e gustosi della stagione autunnale. Il giorno 9 ottobre 2018 al plesso della Badiella della Guglielm..


  • La morte di Pupetto è servita a qualcosa. Recuperata cucciola di pastore tedesco

    Cronaca

    [gallery ids="79356,79357,79355,79354,79353,79352"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Il rischio di essere investita era alto, così come era elevato il rischio di possibili incidenti su una strada abbastanza pericolosa e trafficata come la Statale 186. Da questa mattina una cucciola di pastore tedesco..


  • Ousman Keita è arrivato con il barcone. Gli studenti lo intervistano e scoprono esempi virtuosi di integrazione

    Cronaca

    [gallery ids="79312,79313,79314,79315,79316,79317,79318,79319,79320,79321,79322,79323,79324,79325,79326,79327,79328,79329,79330,79331,79332"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Momanke Luntanti - Nessuno è straniero. Questa frase, scritta in lingua mandinka e in italiano


  • A Monreale si parla di Mafia e dei suoi rapporti con le istituzioni

    Cronaca

    Monreale, 15 ottobre 2019 - A Monreale per parlare di mafia, ed in particolare modo dei rapporti tra mafia e istituzioni. Il libro scritto da Fabio Giallombardo, dal titolo “Cosa Vostra - Mafia e istituzioni in Italia”, editrice “Autodafé”, è un’antologi..


  • Tutti i nomi del “Mosaico”. Ma è presto per parlare di candidature e di alleanze

    Cronaca

    [gallery ids="79261,79260,79259,79258,79257,79256,79255,79254,79253,79252,79251,79250,79185"] Monreale, 14 ottobre 2018 - Urbanistica, rifiuti, disabilità, associazionismo, progettazione turistica, gestione delle risorse umane del comune. Ed ancora gestione dell’ufficio legale, rapporti istitu..


  • Droga all’interno della carta per le caramelle

    Cronaca

    Palermo, 14 ottobre 2018 - Ancora droga allo ZEN 2. Ma stavolta avvolta all’interno di carta di caramelle. Era questo l’escamotage adottato dai pusher per distogliere l’attenzione degli inquirenti. Una trovata geniale, ma che non è servita a Dario Piazza, trentenne residente allo ZEN 2, pe..


  • Monreale, madre e figlia arrestate per spaccio di droga

    Cronaca

    Monreale, 14 ottobre 2018 - Sono finite agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di due donne monrealesi, una cinquantenne, L. M., e la figlia, N. L. di venti anni. Son stati i Carabinieri della Compagnia di Monreale a trarle in arresto dopo u..


  • “Il Mosaico”: Chi sono, quanti sono, chi li sostiene, quali idee, e le alleanze? Le risposte domani alla presentazione ufficiale del Movimento

    Cronaca

    Monreale, 13 ottobre 2018 - C‘è molta curiosità intorno alla presentazione ufficiale del Movimento “Il Mosaico” che avverrà domani pomeriggio presso i locali di Villa Savoia alle ore 17,00. Chi sono i veri attori di questa nuova realtà politica? Quanti sono, chi..


  • Palermo – Amsterdam e Palermo – Capo Nord in gommone. Il sindaco consegna un encomio allo skipper Sergio Davì

    Cronaca

    [gallery ids="79174,79175,79176"] Monreale, 13 ottobre 2018 - Palermo - Amsterdam e Palermo - Capo Nord in gommone. Ma anche l’attraversamento dell’Atlantico a bordo del piccolo natante di 10 metri. La storia dello skipper monrealese Sergio Davì ha fatto il giro del mondo, e questa mattina i..


  • Obiettivi raggiunti al 100%. 6.500 € liquidati al segretario generale del comune di Monreale

    Cronaca

    Monreale, 12 ottobre 2018 - Obiettivi pienamente raggiunti, massimo punteggio assegnato, e quindi liquidazione del massimo premio di risultato previsto.


  • “Il Ben…essere attraverso il Movimento”: incontro domani a Monreale

    Cronaca

    Monreale, 12 ottobre 2018 -“Il Ben…essere attraverso il Movimento” è il titolo del convegno che si terrà domattina nella Sala Consiliare del Complesso Monumentale Guglielmo II, inserito nell’ambito dell’’Assemblea Nazionale dei soci UNC del territorio Nazionale e prevede la presenza de..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com