Zuccaro: “Posizione del PD chiara e in linea con quella dell’amministrazione”

0
Araba Fenice desk

La questione della transazione di 3 Milioni di euro proposta dal comune di Monreale all’AMIA per chiudere il contenzioso di 10 milioni è al centro del dibattito politico. Transazione si, transazione no? Conflitto di interessi tra il sindaco Capizzi e l’ex sindaco e capogruppo di Alternativa Civica, dott. Toti Gullo?

Per il segretario locale del PD, Toti Zuccaro, non ci sarebbe di nulla di scandaloso.

“La posizione del PD è pienamente in linea con quella espressa dal sindaco Piero Capizzi – dichiara Zuccaro a Filo Diretto – ed è supportata dall’analisi fatta dall’avvocato Rizzuto che ha seguito negli anni la controversia”.

Il dato al centro del dibattito, e che ha sollevato un vespaio di polemiche, è costituito dai due gradi di giudizio a favore del comune. E probabilmente, proprio perché fidava in un positivo esito legale della controversia, l’ex assessore al bilancio La Fiora aveva inserito il debito di 10 milioni di euro alla fine del piano di riequilibrio, così da attendere la prevista sentenza a favore del comune e stralciare i 10 milioni dal piano.

“La precedente amministrazione aveva inserito correttamente l’importo all’interno del piano di riequilibrio perché si trattava di un debito. Se avesse avuto la certezza di non doverlo pagare non l’avrebbe certo inserito. E comunque si tratta del pagamento di un servizio svolto. E’ normale che venga pagato”.

Troìa ieri ha sollevato la questione del conflitto di interessi. L’ipotesi è che i cittadini pagheranno 3 milioni di euro per salvare l’ex sindaco Toti Gullo. Pensa che se l’amministratore in questione fosse stato l’ex sindaco Filippo Di Matteo (FI), questa amministrazione di centro-sinistra avrebbe proposto comunque la transazione?

“L’amministrazione non fa discorsi di parte, e penso lo stia dimostrando. Inoltre il servizio è stato svolto in un periodo che interessava di più un’amministrazione di centro destra che quella Gullo. Il sindaco e l’amministrazione sono solamente impegnati a risollevare le sorti del comune. La campagna elettorale è chiusa da tempo. Dall’opposizione gradiremmo proposte utili per migliorare la situazione del comune”.

“Lo stesso – conclude Zuccaro – vale per il mio amico Massimiliano Lo Biondo (Lo Biondo aveva chiesto al PD una posizione chiara sull’argomento). L’amministrazione è impegnata solo per il bene di questo comune”. 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com