Monreale. Ancora cittadini all’opera per ripulire gli spazi verdi comunali

0
Araba Fenice desk

Monreale, 22 novembre – Sabato scorso diversi cittadini si erano presentati presso la villa comunale, puntuali all’appuntamento lanciato da Rodolfo Lo Iacono per ripulire un’area “abbandonata” e sporca del Belvedere.

Forte di quella riuscita esperienza, questa settimana è stato Gianni Berti a lanciare un appello sulla pagina di Facebook “Monreale munnizza’s league – Il rifiuto dell’ambiente”, chiedendo ai volontari di intervenire per ripulire l’aiuola del bivio Giacalone/Pezzingoli. “Visto che denuncio fotograficamente da Luglio – scriveva Berti nell’appello – lo stato della aiuola del bivio Giacalone/Pezzingoli e avendo la certezza che sia L’ATO, sia L’Assessore Lo Coco coinvolto, per quello che so da Fabio Costantini, IGNORANO ormai da mesi il problema, chiedo l’aiuto di alcuni cittadini per fare da noi quello che chi viene pagato non fa”.

L’appello non è rimasto inascoltato e, ad onor del vero, assieme ad una decina di volontari, ha risposto anche l’assessore Lo Coco, che si è sbracciato e, armato di motosega e attrezzi da giardinaggio, ha contribuito alla pulizia dell’aiuola. Tra i consiglieri comunali Fabio Costantini si è presentato puntuale all’appuntamento. Presente anche il presidente della Consulta di Pioppo Santo D’Alcamo. Ma soprattutto diversi cittadini, che hanno deciso di rimboccarsi le maniche e di intervenire laddove gli enti pubblici latitano.

Un episodio, come quello della settimana scorsa e come quello della odierna piantumazione degli alberi presso la cosiddetta “Villa Link”, in fondo a Via Venero, indicativo di un forte senso civico di molti cittadini monrealesi, che percepiscono come proprio il territorio monrealese.

Intanto, oggi, obiettivo centrato. L’aiuola oggi è stata ripulita.

Certamente non mancheranno nel corso delle prossime settimane ulteriori “appuntamenti” del genere nelle tante e sparse aree da bonificare.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com