Cronaca

Monreale: Centro d’Ascolto contro la violenza sulle donne. A breve l’apertura

Monreale: Centro d’Ascolto contro la violenza sulle donne. A breve l’apertura

Monreale, 13 novembre – Consegnati ieri pomeriggio, presso i locali del “Circolo Italia”, gli attestati di partecipazione al corso di formazione sui “Metodi e strumenti per contrastare la violenza di genere”. 

Il progetto è nato su input dell’associazione monrealese “Donna Attiva”. La Presidentessa, la giornalista Ina Modica, ha presieduto l’evento ricordando come l’associazione si fosse impegnata nel perseguire questo obiettivo, raggiunto anche con l’appoggio dell’amministrazione monrealese. “A breve verrà firmato un protocollo d’intesa con la Curia arcivescovile di Monreale per l’assegnazione di un locale dove aprire il Centro d’Ascolto”. Il locale identificato, con molta probabilità, sarà S. Isidoro. L’ufficializzazione avverrà presumibilmente il 25 novembre, “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”.

Per Dicembre potrebbe prendere avvio il Centro d’Ascolto, presso il quale opereranno le nove professioniste appena formate: gli avvocati Rosaria Messina e Claudia La Sala, Anna La Corte, dott.ssa in giurisprudenza, le assistenti sociali Angela Ganci, Valentina Alotta e Fortunata Farinella, le psicologhe Francesca Gullo, Maria Teresa Pupella e Liliana Grispino.

La Dott. Alessandra Di Palma, docente alla Cattolica di Milano, ha spiegato come bisogna intervenire principalmente sul fattore formazione ed educazione. Di Palma ha ricordato come la convenzione di Istanbul, firmata nel 2011 contro la violenza sulle donne e la violenza domestica, al fine di prevenire la violenza proponga di agire sulle “quattro P”: Prevenzione, Protezione e sostegno delle vittime, Perseguimento dei colpevoli e Politiche integrate. In primis la prevenzione: “La soluzione non è il centro di ascolto, ma la prevenzione primaria e secondaria, cioè la formazione e l’educazione delle nuove generazioni tramite la scuola. Vanno previsti, in ambito adolescenziale, percorsi formativi sulla differenza di genere”.

La dott.ssa Anna La Corte ha spiegato come la violenza non vada intesa esclusivamente fisica, ma anche psicologica, economica e morale.

L’avv. Rosaria Messina ha voluto precisare come la partecipazione al corso di formazione, oltre a fornire le competenze necessarie allo svolgimento di un delicato compito, abbia permesso a singoli individui di divenire parte di un gruppo: “Abbiamo imparato a conoscere i nostri punti di forza e le nostre debolezze, creando le giuste compensazioni”.  La Messina non ha nascosto quanto sia difficile il compito che il team si appresta a svolgere.

Apprezzamenti all’iniziativa sono giunti dall’assessore Giuseppe Cangemi, che ha rilevato l’utilità, per il territorio monrealese, del Centro d’Ascolto, che dovrà entrare in rete con i servizi sociali del comune per conseguire una mappatura reale e concreta dei bisogni e delle problematiche presenti.

Infine anche il sindaco Piero Capizzi ha voluto dare testimonianza dell’appoggio della sua amministrazione al progetto:

“Donna Attiva ha creduto nel progetto e lo ha portato avanti con tenacia. La presenza di un Centro d’Ascolto a Monreale permette di intervenire sui disagi sociali e culturali. I casi sono molto ricorrenti dove c’è uno scarso livello di scolarizzazione, che non permette la crescita della società”.

Ricevi tutte le news
Scritto da: Redazione
Pubblicato il 12 novembre 2014

Potrebbero interessarti anche:


  • Corleone, condannati e assolti al processo Grande Passo 4. Imprese denunciano il pizzo

    Cronaca

    [ngg_images source="galleries" container_ids="248" display_type="photocrati-nextgen_basic_imagebrowser" ajax_pagination="0" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"] Corleone, 23 novembre 2017 - La procura antimafia aveva richiesto in tutto, per le ..

    Continua a Leggere

  • “Spunti di cambia-Menti”: un cine-convegno al Pagliarelli per i detenuti uomini maltrattanti

    Cronaca

    Palermo, 23 novembre 2017 -In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle Donne, l'Associazione “Un Nuovo Giorno”, con il patrocinio del Comune di Palermo promuove e organizza, all’interno della casa Circondariale Pagliarelli il cine-convegno “Spunti di cambia-Menti”. L'even..

    Continua a Leggere

  • A Monreale la prima sagra del Buccellato. Il 9 e 10 dicembre cultura, scienza e tecnologie alimentari

    Cronaca

    Monreale, 23 novembre 2017 - Monreale si prepara al Natale con un dolce evento dal sapore siciliano. Il Collegio di Maria, il 9 e 10 dicembre, ospiterà la prima sagra del buccellato, il biscotto tipico della ricorrenza natalizia. La manifestazione è organizzata dall'Associazione dei Commercianti d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Sandro Russo (PD): “Capizzi riferisca in aula sui responsabili del dissesto finanziario”

    Cronaca

    Monreale, 23 novembre 2017 - Oggi pomeriggio con molta probabilità il sindaco Capizzi dovrebbe trovare tra i consiglieri presenti in aula almeno quei 10 necessari per approvare il rendiconto finanziario per l’esercizio 2016. Martedì il numero legale era venuto a manca..


  • ARS: Marco Intravaia in corsa per il ruolo di capo del cerimoniale

    Cronaca

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si prospetta un ruolo in prima fila per Marco Intravaia all’interno del nuovo organigramma dell’Assemblea Regionale Siciliana. Intravaia, consigliere comunale di Monreale (gruppo misto), è un fedelissimo del Presidente della Regione Nello Mu..


  • Monreale. Rubino (PD): “Pronti al congresso”. Ma le divergenze permangono

    Cronaca

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si è svolta ieri pomeriggio presso il Collegio di Maria, in una sala poco partecipata, un incontro della sezione monrealese del PD. Invitati a partecipare dal commissario Antonio Rubino i dirigenti e i militanti del partito per discutere, anche alla luce dell’ultimo d..


  • “La signora delle pomelie”. Il racconto di Filippa Gracioppo

    Cronaca

    Monreale, 19 novembre 2017 – Continua, con la rubrica "Iltuolibro", il nostro impegno e il nostro contributo a favore di nuovi scrittori che, attraverso uno spazio messo a loro disposizione sul nostro quotidiano, vogliano farsi conoscere ad un pubblico più vasto. "Iltuolibro"  Vostro qu..


  • I Carabinieri celebrano a Monreale “Virgo Fidelis”

    Cronaca

    Monreale, 22 novembre 2017 - Ieri 21 novembre 2017, alle ore 18:00, presso il Duomo di Monreale, è stata celebrata la “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, il 76° anniversario della Battaglia di Culqualber e la “Giornata dell’Orfa..


  • Monreale. Sul rendiconto di gestione 2016 salta per la terza volta il Consiglio comunale. La maggioranza non c’è

    Cronaca

    Monreale, 22 novembre 2017 - Flop per il terzo Consiglio comunale rinviato a giovedì 23 novembre per assenza del numero legale. Di fatto tra le file resta una maggioranza scarsa, nove consiglieri. Russo e Di Benedetto escono lasciando l'ago della bilancia in mano all’opposizione, ma quest’ultim..


  • Corleone. Alle 09,00 Totò Riina seppellito al cimitero. Padre Gentile benedice la salma

    Cronaca

    Corleone, 22 novembre 2017 - Corleone in questi giorni è al centro delle cronache mondiali. Giornalisti e videoreporter provenienti da tutto il mondo hanno preso d’assalto il paese dell’entroterra siciliano nella speranza di strappare immagini, dichiarazioni, indiscrezioni, int..


  • La bara di Totà Riina entra al cimitero il VIDEO ESCLUSIVO

    Cronaca

    vietato qualsiasi utilizzo del video. contattare la redazione per ottenere il permesso..


  • Operazione “Falco”. Nessuna vittima del racket ha mai denunciato gli estorsori. Lezioni di mafia per i giovani affiliati

    Cronaca

    Palermo, 21 Novembre 2017 - “Nonostante il momento storico abbia dimostrato segnali di cambiamento di direzione della Sicilia, questa volta non si è registrata la stessa collaborazione dei commercianti che hanno denunciato i loro estortori”. E’ amaro il commento del C..