Eventi

‘La notte dei pensieri’. Presentazione del volume di Salvino Caputo e Davide Parisi

Politica, società, lobby, letteratura, scuola, ma soprattutto l’utopia di una società fondata sul primato della cultura

Pubblicato il 10 novembre 2014

‘La notte dei pensieri’. Presentazione del volume di Salvino Caputo e Davide Parisi

Monreale, 10 novembre – Sabato pomeriggio l’aula consiliare del comune di Monreale ha accolto la presentazione del libro scritto a quattro mani dai professori monrealesi Salvino Caputo e Davide Parisi.

“La notte dei pensieri” attraversa gli ultimi 900 anni di letteratura italiana, e lo fa adottando uno stile alquanto originale e suggestivo. Attraverso il dialogo, tra gli stessi autori e i grandi letterati, utilizzando la tecnica della “maieutica socratea”, in un lavoro di introspezione, si sviluppa un esame di coscienza alla ricerca della verità.

E’ una sorta di viaggio metaletterario, in cui il “vecchio” dialoga con il “nuovo”, il nostro passato storico, letterario, politico, con il nostro presente. Perché “Historia magistra vitae”.

Ad un’attenta lettura, il volume si trasforma in un manifesto politico, dove gli autori sconfessano e strappano la maschera alla cattiva politica contemporanea che, come nel passato, continua ad essere al soldo dei grandi potentati. I re, gli imperatori, le signorie, il papato ieri, le lobby economiche e finanziarie ma lo stesso Vaticano oggi. Ed è proprio il tema dell’ingerenza della Chiesa Cattolica nella vita politica italiana che, con Salvino Caputo, diventa una costante del libro, assieme a quello della gestione economica e sociale degli stati ed in particolar modo dell’Italia per mano di lobby economiche. “Il garzone fiorentino al soldo delle lobby” è la definizione che Caputo da al presidente del Consiglio, Matteo Renzi.

Davide Parisi, durante il dibattito, ha analizzato il sistema scolastico italiano che non permette ai giovani di innamorarsi e di comprendere appieno il pensiero sempre attuale degli intellettuali del passato. Manuali sterili e insegnanti troppo spesso incapaci non consentono agli studenti di comprendere come lo scrittore sia un interprete puntuale della società.

Ma sono anche le nuove forme di linguaggio e di poesia a rimanere ai margini della scuola. Ed il pensiero va ai testi di alcuni cantautori italiani, carichi di analisi profonde sulla società.

L’obiettivo del libro, spiega Parisi, è di mediare con i ragazzi un pensiero e una poetica non sempre facilmente comprensibili. Dal dialogo viene fuori il pensiero dei letterati, profondo, di carattere economico, politico, sociale, sul quale si fondano le loro opere. Il dialogo permette di contestualizzare questo pensiero con il momento attuale, e aiuta i ragazzi a riflettere sulla società contemporanea.

Il volume è in fondo un’analisi spietata della società del passato italiano ma soprattutto del presente. Gli autori lanciano un messaggio di speranza, alternativo al pessimismo di molti dei loro interlocutori del passato. La speranza che una società fondata sul primato della cultura possa essere guidata dagli intellettuali. L’utopia di una forma di governo, la logarchia, che guardi al benessere della collettività e non ad interessi particolari.

Il dibattito ha visto la partecipazione del sindaco Piero Capizzi, che, con la sua presenza, ha voluto mostrare come il sostegno ai progetti culturali sia al centro del suo programma, anche quando, come in quest’occasione, con i proponenti non c’è una grande sintonia di vedute.

Ospiti dell’evento l’on. Antonello Cracolici, deputato regionale del PD e la moglie, la dott.ssa Maria Fasolo, componente dell’esecutivo provinciale del PD. Invitati dall’amico fraterno Salvino Caputo a testimoniare il rapporto stretto tra politica e cultura, hanno offerto una riflessione sul necessario investimento che deve essere fatto sui patrimoni culturali, che, in un territorio ricco come il nostro, diventano necessariamente motori di un’economia sana. La cultura alla base della rinascita di una città e soprattutto della cittadinanza.

Durante l’incontro è stata presentata la “Libera Cattedra di Civiltà Siciliana”, un’associazione culturale fondata da Leonardo Sciascia, che ne era anche presidente. Il testimone è poi passato a Salvino Caputo, già vicepresidente, che assieme a Davide Parisi si propone di avviare una serie di iniziative culturali nella città di Monreale.

Ricevi tutte le news
Scritto da: Redazione
Pubblicato il 10 novembre 2014


Potrebbero interessarti anche:

  • Van Gogh Multimedia Experience. Domani pomeriggio il taglio del nastro (Il video della manifestazione)

    Eventi

      Monreale, 24 novembre 2017 - Al nastro di partenza la tanto attesa esposizione multimediale “Van Gogh Multimedia Experience”. Aprirà i battenti domani, sabato 25 novembre, nei locali del Complesso Monumentale “Guglielmo II” di Monreale. Prima della cerimonia d..

    Continua a Leggere

  • In barca a vela sull’Azimut per imparare a navigare

    Eventi

    Palermo, 24 novembre 2017 - Trasmettere, tramite artisti e artigiani sicilianissimi, l’amore per la nostra terra, per il mare e per la legalità. È  l’obiettivo che si pone “Fischia la Randa”, l’evento che il gruppo “M.R.N.” promuove al..

    Continua a Leggere

  • Altofonte dice «NO al pizzo». Il sindaco: «Oggi forte presenza dello Stato»

    Eventi

    Altofonte, 24 novembre 2017 - Sono già trascorsi 6 mesi da quando un imprenditore di Altofonte, stanco delle continue richieste di pizzo, ha deciso di abbattere il muro del silenzio e di denunciare i propri aguzzini. «La mattina voglio avere il coraggio di guardarmi negli occhi», afferma..

    Continua a Leggere

  • Il Black Friday e la caccia all’affare. Reale risparmio o acquisto compulsivo?

    Eventi

    Monreale, 24 novembre 2017 - Black Friday, una definizione dall'evidente natura esterofila, che, ormai, anche noi abbiamo sdoganato, abbinandola, nell'immaginario comune, al "fatidico e atteso venerdì dedicato agli acquisti". Un giorno X programmato, da trascorr..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Rendiconto 2016. Fumata nera in consiglio: l’opposizione fa mancare il numero legale

    Eventi

    Monreale, 23 novembre 2017 - Ennesima fumata nera in consiglio comunale. Rinviata a domani pomeriggio, per mancanza del numero legale, la seduta convocata per procedere all’approvazione del rendiconto finanziario 2016. Il consiglio comunale, dopo il rinvio delle prime sedute, era stato convocat..

    Continua a Leggere

  • Precari nella P.A. dal 1 gennaio 2018 parte il piano straordinario di assunzioni

    Eventi

    Al via all'assunzione di 50 mila precari storici della pubblica amministrazione. La circolare firmata dalla ministra della PA Marianna Madia dà indicazioni alle amministrazioni pubbliche che potranno partire subito con le assunzioni, a partire da gennaio 2018, per ..

    Continua a Leggere

  • Nelle scuole P. Novelli e Guglielmo “Nessun parli”: Suoni, movimenti, linee e colori

    Eventi

    Monreale, 23 novembre 2017 - "Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare ridendo?" Questo è l'interrogativo che si poneva il grande Gianni Rodari, rispetto alle più rigide, ripetitive e, spesso, persino punitive modalità di un certo modo, tradizionale, o..


  • Corleone, condannati e assolti al processo Grande Passo 4. Imprese denunciano il pizzo

    Eventi

    [ngg_images source="galleries" container_ids="248" display_type="photocrati-nextgen_basic_imagebrowser" ajax_pagination="0" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"] Corleone, 23 novembre 2017 - La procura antimafia aveva richiesto in tutto, per le ..

    Continua a Leggere

  • “Spunti di cambia-Menti”: un cine-convegno al Pagliarelli per i detenuti uomini maltrattanti

    Eventi

    Palermo, 23 novembre 2017 -In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle Donne, l'Associazione “Un Nuovo Giorno”, con il patrocinio del Comune di Palermo promuove e organizza, all’interno della casa Circondariale Pagliarelli il cine-convegno “Spunti di cambia-Menti”. L'even..

    Continua a Leggere

  • A Monreale la prima sagra del Buccellato. Il 9 e 10 dicembre cultura, scienza e tecnologie alimentari

    Eventi

    Monreale, 23 novembre 2017 - Monreale si prepara al Natale con un dolce evento dal sapore siciliano. Il Collegio di Maria, il 9 e 10 dicembre, ospiterà la prima sagra del buccellato, il biscotto tipico della ricorrenza natalizia. La manifestazione è organizzata dall'Associazione dei Commercianti d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Sandro Russo (PD): “Capizzi riferisca in aula sui responsabili del dissesto finanziario”

    Eventi

    Monreale, 23 novembre 2017 - Oggi pomeriggio con molta probabilità il sindaco Capizzi dovrebbe trovare tra i consiglieri presenti in aula almeno quelli necessari per approvare il rendiconto finanziario per l’esercizio 2016. Martedì il numero legale era venuto a mancar..


  • ARS: Marco Intravaia in corsa per il ruolo di capo del cerimoniale

    Eventi

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si prospetta un ruolo in prima fila per Marco Intravaia all’interno del nuovo organigramma dell’Assemblea Regionale Siciliana. Intravaia, consigliere comunale di Monreale (gruppo misto), è un fedelissimo del Presidente della Regione Nello Mu..


  • Acquapark Monreale