Monreale, 100.000€ per l’illuminazione pubblica entro novembre

0
Araba Fenice desk

Monreale, 29 ottobre – Ieri pomeriggio, nel corso della seduta del Consiglio Comunale, la consigliera comunale Antonella Giuliano (Cambiamo Monreale), è intervenuta sottoponendo alla giunta guidata dal sindaco Piero Capizzi un’interrogazione consiliare riguardante il problema del cattivo funzionamento dell’illuminazione pubblica. L’interrogazione è stata co-firmata anche dal consigliere Marco Lo Coco.

Antonella Giuliano, durante la sua richiesta, ha fatto notare tutte le criticità riscontrate fino ad ora, analizzando il problema illuminazione pubblica non solo all’interno del centro urbano di Monreale ma anche nelle zone periferiche e nelle frazioni di Pioppo e Grisì in cui, ha segnalato la totale assenza d’illuminazione pubblica in alcuni tratti, malfunzionamenti dei contatori e problemi concernenti la rete per il passaggio dell’energia.

La stessa ha dichiarato che gli uffici non sarebbero provvisti né mezzi idonei a svolgere i servizi dì manutenzione, né sufficienti risorse umane da impiegare, ci sarebbero solo due elettricisti, e nemmeno di sufficienti risorse economiche nei relativi capitoli del Bilancio.

All’interrogazione dei consiglieri Giuliano e Lo Coco Marco ha risposto in nome dell’amministrazione l’assessore al ramo Pippo Lo Coco.

“Quest’amministrazione ritiene prioritario il servizio di illuminazione pubblica– ha affermato – La passata amministrazione aveva affidato un contratto di servizio di cui non c’è stata continuità essendo scaduto”.
L’amministrazione avrebbe, infatti, starebbe già lavorando su un progetto per la manutenzione della rete d’illuminazione pubblica per una valutazione di 100 mila euro. Entro la fine del mese di novembre dovrebbe svolgersi la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori sulla rete dell’intero comune.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com