38.000 euro per il sociale grazie al risparmio sui compensi dei revisori contabili

0
tusa big

Monreale, 2 Ottobre. Approvato dal consiglio comunale odierno un ordine del giorno teso alla destinazione dei risparmi derivanti dal taglio dei compensi dei revisori contabili, 38.000 euro in tre anni.

Ha esposto l’ordine del giorno il consigliere Rossella Pica, che ha presentato il provvedimento insieme al consigliere Quadrante.

Nella proposta dei consiglieri, il risparmio di 38.000 euro in tre anni verrà indirizzato all’ambito sociale, e nello specifico al servizio civico. In favore del provvedimento ha parlato anche il consigliere d’opposizione Romanotto, a testimoniare la condivisione dello stesso.

L’unico consigliere a non essere favorevole, come già esposto in precedenti occasioni, il consigliere del M5S Fabio Costantini, che preferiva che le somme fossero indirizzate nel capitolo “spese in conto capitale”, in maniera tale d’avere una maggiore efficacia, soprattutto in ottica di programmazione, facendo riferimento, ad esempio, ad investimenti in ottica turistica.

Il consigliere Quadrante, intervenendo nella discussione, ha sottolineato, dal canto suo, l’efficacia del provvedimento, ed ha auspicato che l’amministrazione mostrasse ancora maggiore attenzione alla questione delle problematiche sociali.

Favorevole anche il consigliere La Corte, che inoltre avrebbe preferito che i fondi fossero destinati anche a chi non rientrava nelle graduatorie del servizio civico.

In chiusura di discussione, il consigliere Gullo ha proposto l’istituzione, a titolo gratuito, della commissione consiliare della legalità.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com