Scuola Morvillo, consegnati i locali alla ditta appaltatrice

0
tusa big

Monreale, 23 Settembre. Sono stati consegnati stamane alla ditta appaltatrice, la Geotek s.r.l. di Alcamo, i locali che dovranno ospitare la scuola dell’infanzia dell’I.C. Francesca Morvillo di Monreale.

Alla consegna erano presenti l’assessore Granà, il dirigente scolastico della Morvillo Luigi Caracausi, il responsabile della scuola media della stessa Antonino Raciti, il R.U.P. dei lavori ingegnere Cassarà, il progettista e direttore dei lavori architetto Gebbia ed il geometra Francesco Paolo Milazzo, titolare della ditta Geotek srl.

Tempi brevi per la fine dei lavori che dovrebbero concludersi entro 120 giorni dalla data odierna, per un costo complessivo di 194.500,00 euro.

A disposizione della scuola primaria arriveranno, alla chiusura dei lavori, le aule necessarie ad ospitare 4 sezioni di scuola dell’infanzia, fino ad un massimo di 100 alunni complessivamente, con ampi spazi per il tempo ordinario e libero.

I lavori riguarderanno l’installazione degli infissi, il completamento degli impianti elettrici e di riscaldamento ed in generale la messa a norma degli spazi.

Saranno rispettate tutte le normative vigenti in merito ai locali scolastici”, ha dichiarato il RUP Salvatore Cassarà.

“Ogni aula è grande 45 metri quadri, spaziosa e luminosa, ed avrà servizi igienici dedicati. È stata prevenuta anche l’eventualità di risalite capillari dal sottosuolo, in quanto i pavimenti del plesso hanno una distanza dal terreno sottostante che va dagli 80 cm fino ad 1,50 metri.”

“Auspichiamo che i lavori possano concludersi entro i 120 giorni previsti e senza intoppi”, ha poi dichiarato l’assessore alla Pubblica Istruzione e all’edilizia scolastica Nadia Olga Graná, “al fine di restituire questi ampi e luminosi locali ai bambini che momentaneamente sono ospitati nella struttura di via Venero.

Contemporaneamente, l’amministrazione cercherà di soddisfare tutte le richieste che provengono dal territorio.

“Grazie a questi nuovi locali” ha poi concluso il D.S. Luigi Caracausi, “si ridarà dignità ai bambini che potranno svolgere le attività didattiche ricreative in un ambiente idoneo e sano.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com