Oggi è 26/05/2018

Politica

Consiglio comunale dell’8 Settembre: cosa succederà

Una presentazione dettagliata di uno dei consigli comunali meno popolari dell’anno

Pubblicato il 6 settembre 2014

Consiglio comunale dell’8 Settembre: cosa succederà

Sarà forse il consiglio comunale meno popolare dell’anno quello che si terrà Lunedì 8 settembre, alle ore 9.30. Tantissimi i punti all’ordine del giorno da trattare, ma poche divergenze tra le diverse forze politiche.

 

Si comincerà con la discussione sulla convenzione che il Comune dovrà stipulare con l’azienda foreste demaniali della Regione Siciliana. Secondo la legge regionale n.16 del 1996, l’ente potrà usufruire gratuitamente dei servizi forestali (gestione dei terreni boscati, restauro e la miglior azione di giardini pubblici, interventi di forestazione, ecc) e le relative spese saranno a carico dell’Amministrazione forestale stessa. 
Un ordine del giorno su cui sarà difficile trovare in disaccordo maggioranza ed opposizione.

 

Il secondo e il terzo odg saranno molto spinosi per l’Amministrazione comunale: è arrivato infatti il momento di approvare il “REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL’IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC)”, la tassa che raggruppa al suo interno l’imposta IMU sul possesso di immobili (escluse le prime abitazioni), la tariffa TARI sulla produzione di rifiuti e quella TASI, che copre i servizi comunali indivisibili (illuminazione, ecc..). 
Molti emendamenti saranno presentati a riguardo e la maggior parte trovano d’accordo tutti.
Se, però, le aliquote TARI e IMU sono già state stabilite nei mesi scorsi e non sono modificabili a causa della mancanza di dati e dell’adesione al piano di riequilibrio finanziario, le aliquote e le detrazioni della TASI dovranno essere stabilite in questo consiglio comunale.
In questo caso maggioranza ed opposizione avranno due posizioni diverse: la prima proporrà l’aliquota massima prevista dalla legge (0,25 per mille) più un’addizionale dello 0,08 per mille, arrivando così al tanto temuto 0,33 per mille che le permetterà comunque di prevedere diverse detrazioni per le fasce più deboli della popolazione; la seconda invece, convinta che anziché aumentare la tassa sia possibile diminuire la spesa, propone diversi emendamenti per azzerare l’aliquota (la legge nazionale lo permette) o, nella peggiore delle ipotesi, portarla al massimo allo 0,25 per mille senza alcuna addizionale e con meno detrazioni. Quest’ultima posizione, però, ha ricevuto parere negativo da parte dei revisori dei conti. L’opposizione ha fatto sapere che perseguirà comunque questa soluzione nonostante, in assenza di copertura finanziaria, ciò potrebbe spingere la Corte dei Conti a chiedere il danno erariale.
Tra gli altri emendamenti che verranno discussi sulla TASI e che troveranno il benestare di tutte le forze politiche ve ne sono anche alcuni presentati dal consigliere Costantini (M5S): non saranno previste detrazioni per gli alberghi, le aree edificabili e le pensioni.

 

Dopo di ciò i consiglieri comunali saranno tenuti a prendere atto delle modifiche apportate, in merito ai contratti a tempo determinato e parziale dei dipendenti comunali, dall’art. 30 della legge regionale n.5 del 2014. Se la Regione Siciliana fino ad oggi ha pagato l’80% degli stipendi dei contrattisti, dal prossimo anno questa sua partecipazione si ridurrà notevolmente, gravando ancor di più sulle casse dell’ente comunale.

 

Al quinto e sesto punto all’ordine del giorno vi saranno i riconoscimenti di due debiti fuori bilancio: il primo inerente alle indennità di carica per il Sindaco e Assessori, oltre che i gettoni di presenza dei consiglieri comunali, per i mesi di Novembre e Dicembre 2012; il secondo inerente alla restituzione agli utenti della quota di tariffa non dovuta riferito al servizio di depurazione. Entrambi gli odg, che troverebbero comunque tutte le forze politiche d’accordo sull’approvazione, rischiano però di essere ritirati a causa di alcuni “errori di calcolo”.

 

In caso di ritiro il Consiglio comunale avrà più tempo per attenzionare, a meno di caduta del numero legale, l’ordine del giorno presentato dal consigliere Antonella Giuliano (Cambiamo Monreale) volto a sollecitare l’Amministrazione a mettere in funzione l’ufficio del Garante dei diversabili. 
Nel marzo scorso, infatti, il gruppo ‪#‎SICAMBIA‬, tramite i consiglieri comunali Massimiliano Lo Biondo e Luigi D’Eliseo, aveva presentato un regolamento a riguardo che era stato approvato dal Consiglio comunale. Il regolamento non era diventato subito esecutivo a causa di alcune modifiche apportate in Consiglio comunale, tra cui quella con la quale si vincolava la validità del regolamento all’approvazione di un Albo comunale delle Associazioni operanti nel territorio ed accreditate alle attività sociali. Questo emendamento era stato approvato nonostante il parere negativo del dirigente dott. Li Vecchi, che lo aveva ritenuto “in contrasto con la normativa in argomento” in quanto la gestione dei servizi sociali è prevista in ambiti sovracomunali. 
Maggioranza ed opposizione sembrano tuttavia d’accordo all’istituzione di questo ufficio e si dovrebbero superare facilmente gli ostacoli attualmente presenti.

 

Un altro argomento di discussione, questa volta su proposta dal consigliere Giuseppe La Corte (Udc), sarà quello della modifica della selezione degli scrutatori della commissione elettorale. In seguito alle innumerevoli polemiche sollevate da diverse forze politiche durante l’ultima campagna elettorale, infatti, si propone di ripristinare il metodo del sorteggio per la selezione di questi, evitando qualsiasi forma di clientelismo da parte dei responsabili della nomina. Sul tema, già discusso anche in prima commissione, probabilmente saranno quasi tutti d’accordo.

 

Con l’ultimo ordine del giorno, il consigliere Fabio Costantini (M5S) chiederà infine la riduzione del 25% dei compensi dei revisori dei conti per destinarli in conto capitale, cioè quindi agli investimenti (costruzione di strade, scuole, infrastrutture, etc.). L’opposizione ha già fatto sapere che voterà contro perché ritiene più opportuno destinare questi fondi ad un’area specifica, come ad esempio la solidarietà sociale, mentre la maggioranza ancora non sembra avere una posizione unitaria sul tema.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Arresti a Monreale e avvisi di garanzia. Banda gestiva il cimitero VIDEO e INTERCETTAZIONI

    Politica

    Monreale, 26 maggio 2018 - Questa mattina, a partire dalle prime luci dell'alba, i carabinieri di Monreale sono impegnanti nell'operazione di esecuzione del..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli orrori a Monreale. Arrestate 4 persone e numerosi avvisi di garanzia

    Politica

    Monreale, 26 maggio 2018 - Stamattina, su ordine della Procura della Repubblica di Palermo, i Carabinieri della Compagnia di Monreale in esecuzione di un’Ordinanza del G.I.P. presso il Tribunale di Palermo hanno arrestato 4 persone e sottoposto una quinta alla misura cautelare coercitiva d..


  • “La mafia uccide, il silenzio pure”

    Politica

    Monreale, 25 maggio 2018 - La Feltrinelli di Palermo Giovedì 31 maggio alle ore 18:30 dedica un intenso pomeriggio alla memoria di Peppino Impastato, nell’anno in cui ricorre il quarantennale della morte, con l’incontro “La mafia uccide, il silenzio pure”. La storia di Peppino – cele..


  • Miss Monreale 2018. Venerdì 1 giugno al via il casting (Nell’articolo come partecipare)

    Politica

    Monreale, 26 maggio 2018 - Al via il Casting per la seconda edizione di MISS MONREALE. Da venerdì 1 giugno, presso l’hotel Savoia di Monreale, in via Benedetto D’Acquisto, dalle 15,00 alle 19,00 cominceranno le selezioni. Dopo il successo della prima edizione del concorso di..


  • Fuori uscita liquami in via San Martino. La replica di Gelsomino e Zingales a Moncada

    Politica

    Monreale, 25 maggio 2018 - “Non so chi ha dato queste notizie mi assumo la responsabilità nel dire che non corrispondono a verità e che gli assessori presenti si sono semplicemente impegnati ad esaminare la problematica e cercare di trovare una soluzione dopo avere esaminato la pratica inerente ..


  • Capizzi: “Accertare responsabilità? Concordo con Caputo, ma necessario fare un’analisi approfondita su chi ha provocato danni già giudizialmente accertati, con sentenze emesse in via definitiva”

    Politica

    Monreale, 25 maggio 2018 - “Poche volte mi sono trovato d'accordo con l’avv. Caputo, e questa è una di quelle. Nella vita di ognuno di noi accadono talvolta dei fatti che danno una scossa, lasciano un segno, molto spesso in positivo, perché conducono a nuove r..


  • Fuoriuscita di liquami in via San Martino intervengono i tecnici

    Politica

    Monreale, 25 maggio 2018 -Fuoriuscita di liquami in via San Martino, zona Ponticelli. Su segnalazione dei cittadini questa mattina sono intervenuti sul posto i tecnici dell'Amap, rimane da verificare se il problema riguarda la fognatura del comune di Monreale.  Per risolvere una volta e..


  • A San Cipirello arriva il colore. Una piazza dedicata a Caronia, medico antifascista, e a Sonnino

    Politica

    San Cipirello, 25 maggio 2018 - Quegli edifici, un tempo grigi e anonimi, diventano il trionfo del colore e del ricordo di due personalità che hanno portato in alto il nome di San Cipirello. L’artista romano Eliseo Sonnino ha creato, in una piazza della città della Valle dello Jato, il murale da..


  • L’antimafia dei fatti. Una mietitrebbiatrice per le sorelle Napoli. Un dono per ricominciare

    Politica

    Mezzojuso, 25 maggio 2018 -   Il 23 maggio è stata la giornata delle celebrazioni antimafia. Incontri, convegni, discussioni, cortei, foto in bella vista e tante parole in occasione del ricordi delle stragi di mafia. Mentre in molte città siciliane si sprecavano parole, ..


  • Pioppo, la delegazione senza anagrafe e stato civile. Lo Coco interroga il sindaco

    Politica

    Monreale, 25 maggio 2018 - I servizi di anagrafe e stato civile non vengono ancora garantiti presso la delegazione municipale di Pioppo. Da oltre un anno, in seguito al trasferimento di personale, i pioppesi devono recarsi a Monreale per usufruire dell’ufficio. Sulla questione il capogruppo del gr..


  • Monreale. Salvino Caputo: “Campo sportivo ad Aquino, parcheggio Cirba e lease back caserma Carabinieri. Un danno alle casse comunali”

    Politica

    Monreale, 25 maggio 2018 – “Presenterò un esposto alla Corte dei Conti e alla Magistratura ordinaria perché venga fatta luce su scelte politiche che hanno avuto ripercussioni notevoli sugli equilibri finanziari del Comune oltre ad avere privato la città di due strutture fonda..


  • “Danisinni Circus”, domenica si inaugura il primo circo sociale permanente senza animali

    Politica

    Palermo, 25 maggio 2018 - Grande festa di quartiere con eventi aperti a tutti e gratuiti per inaugurare ‘Danisinni Circus’, il primo circo sociale permanente senza animali in città. È il ‘Museo Sociale di Danisinni’. Domenica 27 maggio 2018, Piazza Danisinni, dalle ore 16:00 sino a tard..


  • Migliorano le condizioni di Arianna Badagliacca, vittima di un incidente stradale a Vercelli

    Politica

    Vercelli, 25 maggio 2017 - Dopo giorni di apprensione, le condizioni mediche di Arianna Badagliacca stanno lentamente migliorando. La donna, rimasta vittima di un grave incidente stradale, è sotto costante osservazione da parte dei medici del reparto rianimazione dell’Ospedale di Novara. Ad annun..


  • Monreale, elezioni amministrative. Il Pd uscirà dalla crisi e resterà nella Terza Repubblica?

    Politica

    Monreale, 25 maggio 2018 - La Terza Repubblica è cominciata il 5 marzo. Un quadri-polarismo, una forza il M5s che spiazza i vecchi partiti con il 32 per cento, sia alla Camera sia al Senato, e tre partiti di medie dimensioni: il Pd al 19 per cento, la Lega con il ..


  • Torna la Fiera Campionaria del Mediterraneo dal 26 maggio a Palermo

    Politica

    Palermo 24 maggio - Tutto pronto per la nuova edizione, la 67esima, della Fiera Campionaria di Palermo.  Solo dopo la Fiera di Bari, per spazi espositivi e numero di visitatori, la Fiera del Mediterraneo si trova al secondo posto nella lista delle più grandi Fiere italian..


  • A San Giuseppe Jato si ricorda il giurista jatino Salvatore Riccobono

    Politica

    San Giuseppe Jato, 24 maggio 2018  - Un convegno in ricordo del giurista jatino Salvatore Riccobono si terrà questo fine settimana a San Giuseppe Jato. Sabato 26 Maggio alle ore 9.30, presso il Centro Diurno “11 Settembre” in via Giorgio La Pira è in programma convegno “Attualità del m..


  • Monreale, sicurezza urbana: il Comune chiede un finanziamento per la videosorveglianza

    Politica

    Monreale, 24 maggio 2018 - Firmato il patto di intenti per la sicurezza urbana tra il comune di Monreale, il comune di Palermo e la Prefettura di Palermo. Attraverso il finanziamento, previsto dal Ministero degli Interni che ha stabilito un apposito capitolo per la sicurezza urbana dei comuni, la ci..


  • Monreale, discarica a cielo aperto in via Pezzingoli

    Politica

    Monreale, 24 maggio 2018 - L'ennesima discarica abusiva è stata scoperta nella periferia di Monreale. A segnalare gli abbandoni illeciti sono stati alcuni iscritti al gruppo civico "Occupiamoci di Monreale". La denuncia è stata raccolta da Benedetto Madonia che ha segnalato il caso al Co..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com