Monreale, cane viene sparato, salvato dagli animalisti

0
tusa big

Monreale, 5 settembre – Dieci palline di piombo sono state estratte dal corpo di un cane randagio che era solito aggirarsi nelle campagne di Strazzasiti, nella periferia di Monreale.

Lucky, questo il nome del povero animale, è un randagio che non creava problemi, secondo i volontari, ben accudito, alimentato oltre che ad essere accettato dagli abitanti del posto.

10429427 10203947479239577 2189133461327109374 n“Il cane – dichiara il volontario Alessio Di Dino – è riapparso l’altro ieri sera. All’inizio sembrava essere stato vittima di un litigio con altri cani ma guardando con più attenzione la ferita, abbiamo intuito cosa poteva essere successo. I nostri dubbi– spiega il volontario –sono purtroppo stati confermati della visita veterinaria“.

Altre tre pallottole rimarranno all’interno del corpo. Impossibile poterli raggiungere senza  correre grossi  rischi per la salute  cane. I proiettili, infatti, sono molto vicino alle vertebre.

A prendersi cura del cane saranno ora i volontari che hanno fatto di tutto per evitare il ricovero presso i locali dell’Acetilene e che stanno procedendo a sporgere denuncia contro ignoti.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com