Asilo nido comunale, la replica di Lia Giangreco: ‘Nulla di nuovo nei vostri intenti’

0
Araba Fenice desk

Monreale, 2 settembre – Continua il botta e risposta tra gli esponenti della vecchia e della nuova amministrazione monrealese per quanto riguarda l’’asilo nido che si trova in via Carrubbella a Monreale. La polemica sulla struttura comunale è sorta dopo una nota stampa inviata dal consigliere comunale Venturella il quale descriveva la giunta Capizzi come “inerme” e rea, secondo lo stesso, di aver permesso la ripetuta vandalizzazione dei locali comunali.

La risposta dell’amministrazione non si era fatta attendere. L’assessore Granà, in particolare, aveva fatto notare come la possibilità di un ripristino della struttura sarebbe stata uno spreco di soldi pubblici, in quanto la scuola si trova in una posizione che la rende una facile preda per i vandali.

L’assessore Cangemi, invece, faceva notare che “Se la precedente amministrazione avesse presentato dei progetti per accedere al PAC 2013, avrebbe potuto godere di un finanziamento per la ristrutturazione degli asili comunali come quello della Carrubella”.

Arriva adesso la replica dell’ex assessore all’Istruzione, Lia Giangreco che dichiara di sentir doveroso intervenire “nell’interesse della Comunità monrealese a seguito delle dichiarazioni degli Assessori Granà e Cangemi, sull’Asilo Nido Carrubella, che non trovano alcun riscontro nei fatti e mostrano una completa disinformazione da parte di chi dovrebbe affrontare quotidianamente queste problematiche”. Di seguito la risposta ai due assessori Cangemi e Granà.

“Ebbene carissimi Assessori, l’asilo nido Carrubella ha svolto le sue funzioni regolarmente fino al 30 giugno 2014, quindi evidentemente i raid intrusivi fino all’insediamento della nuova amministrazione non avevano prodotto danni tali da impedirne la normale attività. Proprio però perché c’erano state delle avvisaglie la nuova amministrazione, avrebbe dovuto predisporre una vigilanza più oculata per salvaguardare una risorsa della comunità.
E’ vero che l’asilo nido non è di facile accesso ma è inaudito che nella posizione in cui si trova, circondato da tante altre abitazioni, sia stato oggetto di una vandalizzazione così estrema, sono stati portati via perfino gli infissi e i rubinetti.

Oggi questo immobile comunale, così ridotto, a quale altro uso può essere destinato? C’è stata, quantomeno, poca attenzione per questa risorsa pubblica e sarebbe più costruttivo programmare un piano di tutela generale di difesa delle risorse, piuttosto che strumentalizzare una critica costruttiva per attaccare la precedente amministrazione.
Ancora:

– L’amministrazione con a capo il Sindaco Di Matteo ha messo in bilancio, con grandissimi sforzi, le somme per la realizzazione delle aule di scuola dell’infanzia dell’istituto comprensivo Francesca Morvillo e sempre l’amministrazione Di Matteo ha sollecitato gli uffici tecnici per l’espletamento di tutte le procedure per l’affidamento dei lavori.
La gara è stata esperita alla fine della legislatura perché, interesse primario, era assicurare ai bambini della scuola dell’infanzia il rientro presso la Scuola Morvillo a Settembre, chiunque vincesse le elezioni, e finalmente riportare l’Asilo Nido dal Carrubella in Via Venero. Perdonatemi, quindi, se preciso ma non c’è nulla di nuovo nei Vs intenti, solo l’attuazione di una programmazione oculata già avviata dalla precedente amministrazione.

– Infine ritengo gravissima la Vs disinformazione nell’ambito dei PAC, perché ciò può pregiudicare l’arrivo di circa €350,000 di finanziamenti già acquisiti dall’Amministrazione Di Matteo, grazie all’impegno degli Assessori La Corte e Giangreco supportati da una squadra multisettoriale (solidarità sociale e ufficio tecnico) nelle persone delle dott.sse Sandra Filippi e Daniela Miceli e dell’Ing. Salvatore Cassarà. Nello specifico Il Comune di Monreale ha avuto finanziati di circa € 300.000 per servizi ai bambini da 0 a 36 mesi e circa €45.000 per lavori infrastrutturali.

Fuor di polemica cari assessori, documentateVi! Monreale lo merita”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com