Oggi è 20/05/2018

Politica

Monreale e il turismo: intervista all’assessore Ignazio Zuccaro

“La nostra città è sacra, difendiamola!”

Pubblicato il 29 agosto 2014

Monreale e il turismo: intervista all’assessore Ignazio Zuccaro

Monreale, 29 Agosto. Sono passati poco più di due mesi dall’insediamento dell’amministrazione Capizzi, che dal 13 Giugno è al governo della nostra città.

Non è ancora tempo di bilanci, naturalmente, ma, data la forte vocazione turistica del nostro territorio, ed in considerazione degli eventi e delle iniziative costruite ed in fase di costruzione, abbiamo deciso di intervistare il titolare di una delle deleghe più importanti per la vita pratica del nostro paese: quella appunto, al turismo, settore volano dello sviluppo, ma non solo.

Perché, in un’epoca di crisi, cresce il rischio ed il pericolo, ma, come diceva un poeta qualche tempo fa, “dove c’è il pericolo cresce anche ciò che salva”

Vi lascio quindi con l’intervista al nostro assessore, intervista in cui, attraverso 4 semplici domande, attraversiamo insieme questi 70 giorni, lanciando uno sguardo sul futuro della nostra cittadina.

“Iniziamo da ciò che è stato fatto ed è ancora in corso. Può darci un primo bilancio dell’Estate Monrealese 2014?”

Ignazio Zuccaro: “Mi ritengo soddisfatto per quanto fatto finora. Con risorse minime, infatti, le serate monrealesi sono state allietate da vari eventi, che hanno visto una forte partecipazione di pubblico, con gente che proveniva anche dalle città vicine. L’evento clou fra quelli svolti è stata la serata del cabarettista Stefano Piazza, mentre stasera si eleggerà Miss Mediterranea.

L’idea di fondo era quella di rompere lo schema della monotonia e del vuoto che regnava nel nostro territorio, per far sì che di Monreale si parlasse e si parlasse bene. Naturalmente il nostro è stato un tentativo di sfruttare al meglio le poche risorse ed i tempi strettissimi a disposizione.

“Continuiamo allora, sul filone delle azioni concrete: quali progetti e quali tentativi sono in atto ed in programma per risollevare il nostro paese?”

Ignazio Zuccaro: “In questi 70 giorni l’amministrazione ha attivato una serie di incontri con commercianti, tour operator ed associazioni varie per conoscere le loro esigenze.

L’asse commerciale, infatti, va sicuramente aiutato in questo momento, e per questo, ad esempio, stiamo studiando insieme a vari tour operator internazionali una serie di piani d’azione per valorizzare il territorio, concertando anche con i gestori dei bed and breakfast azioni volte a favorire un turismo stanziale.

È in fase di progettazione un asse turistico culturale che parta dalla zona del «Canale» per giungere fino alle piazze centrali del paese, con una serie di interventi collaterali, quali pulizia ordinaria e straordinaria, inserimento di addobbi floreali lungo le vie, tesi a questo scopo.

Non è da dimenticare come, per espressa volontà ed impegno del Sindaco, Piero Capizzi, la Piazza Guglielmo sia stata inibita al traffico, restituendola ai cittadini.”

“A questo proposito, quali sono i luoghi da valorizzare nella nostra città, ma anche nelle frazioni monrealesi?”

Ignazio Zuccaro: “L’idea che ho è quella di promuovere e valorizzare il territorio, a cominciare dall’asse centrale costituito dalle Piazze Guglielmo e Vittorio Emanuele, non dimenticando la Villa e l’Antivilla comunale.

Un’attenzione particolare va data al complesso monumentale, che rientrerà nella valutazione UNESCO.

Villa Savoia deve essere poi ridata ai monrealesi, per divenire punto d’incontro fra giovani e meno giovani. Questo percorso è già iniziato con alcuni eventi dell’Estate monrealese, ma deve continuare.

Il monrealese deve riappropriarsi degli spazi e dei beni che da sempre gli appartengono, divenendo parte attiva di questo processo.

Purtroppo, dati i tempi stretti, durante questo scorcio d’estate non c’è stato modo di valorizzare, se non con alcune iniziative, le frazioni: comunque, il progetto globale le vede protagoniste insieme al centro cittadino, sapremo valorizzare le loro risorse.

“Chiudiamo con la domanda che tutti pongono in questi giorni, e che riguarda la questione dell’inserimento del complesso monumentale fra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO: quali sono i punti di forza e le criticità di Monreale?”

Ignazio Zuccaro: “È giusto che ci sia un’attenzione particolare nei confronti della questione UNESCO, ma proprio per questo dobbiamo trovare e sfruttare tutti i mezzi per pubblicizzare e veicolare un’immagine positiva di Monreale.

Il riconoscimento è e deve far parte di un percorso che non può concludersi con esso: in quest’ottica i monrealesi devono sentirsi protagonisti del percorso stesso, che può portare soltanto benefici.

In questo avvicinamento, naturalmente, non dimentichiamo di collaborare con la città di Palermo, che dovrebbe far parte del percorso arabo-normanno, dialogando e riallacciando rapporti che si erano interrotti: oggi i problemi vanno affrontati e risolti in rete. Anche Cefalù, in misura minore solo per questioni di distanza, ma non per importanza, fa parte di questa rete.

Per ciò che riguarda le criticità già risolte dalla nostra amministrazione, posso citare l’assenza di auto nelle piazze principali, gli addobbi floreali inseriti, la pulizia degli spazi. A questo proposito, inoltre è in fase di svolgimento anche la pulizia della strada panoramica che collega Monreale e Palermo. Altre azioni sono in fase di svolgimento: stiamo realmente correndo, data anche la situazione iniziale che abbiamo trovato, c’è e ci sarà tanto da fare.

Vorrei fosse chiaro che il nostro è un impegno per la Città: le amministrazioni passano, Monreale resta!

L’auspicio è che tutti, anche gli operatori del settore informazione, si adoperino nell’impegno di valorizzare le bellezze di Monreale.

Chiudo con questo saluto: la nostra città è sacra, difendiamola!

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Bimbo di 6 anni aggredito da un randagio a Roccamena. I genitori presentano denuncia

    Politica

    Roccamena, 20 maggio 2018 - Un morso al braccio e qualche escoriazione al torace e tanta paura per un bimbo roccamenese. Ieri a Roccamena un bambino di sei anni è stato morso da un cane vagante per il territorio. L’episodio è avvenuto attorno alle 17.00 nei pressi di via Libertà. M.B., queste l..

    Continua a Leggere

  • Beccati alla guida dell’auto con il cellulare, 60 palermitani multati: si rischia la sospensione della patente

    Politica

    Palermo, 19 maggio 2018 - Salgono a 60 le multe per l’uso del telefonino alla guida di veicoli. Questo il bilancio dei controlli compiuti dalla Polizia Municipale di Palermo negli ultimi giorni. Il Comandante Gabriele Marchese ha disposto il servizio di quattro pattuglie con vigili in borghese ..

    Continua a Leggere

  • Centro di stoccaggio abusivo alla Guadagna. Corpo Forestale e Polizia denunciano 3 persone

    Politica

    Palermo, 19 maggio 2018 - Ieri pomeriggio in  un’operazione congiunta delle pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e S.P. della Polizia di Stato e del Nucleo Operativo Provinciale del Corpo Forestale R.S. è stato sequestrato, in via Guadagna a Palermo, in un contesto degradato della c..

    Continua a Leggere

  • Aspiranti sindaco da Contessa Entellina a Partinico. In provincia in 65 per 26 fasce tricolore

    Politica

    Palermo, 19 maggio 2018 - Sono in tutto 65 i candidati a sindaco in provincia di Palermo nei 26 comuni che andranno al voto il prossimo 10 giugno. Sono oltre mille, invece, i candidati ai consigli comunali per 334 scranni a disposizione. Alle elezioni amministrative andranno piccoli comuni per cui s..

    Continua a Leggere

  • Monreale, domani il Corteo storico «Nel segno di Guglielmo». Oggi il mercato medievale

    Politica

    Monreale, 19 maggio 2018 - È iniziata ieri la manifestazione monrealese «Nel segno di Guglielmo», tre giorni dedicati a rievocazioni storiche dell’epoca del Regno di Guglielmo II. L’associazione TE.M.A. sarà impegnata, nell’ottava edizione dell’evento, nella rappresentazione della dedica..

    Continua a Leggere

  • Interdittiva antimafia a due aziende di Roccamena. Sono riconducibili alla famiglia Diesi

    Politica

    Roccamena, 19 maggio 2018 - Due aziende, riconducibili alla famiglia Diesi di Roccamena che operano in Veneto sono state colpite da una interdittiva antimafia. Veneta trasporti e SG Petroli sono state escluse dal Prefetto di Verona da tutti i rapporti contrattuali con la pubblica amministrazione. ..

    Continua a Leggere

  • Salernitana vs Palermo 0-2. I rosanero vanno ai play off

    Politica

    Salerno, 19 maggio 2018 - Nonostante la vittoria di misura sul campo della salernitana con due gol di Chochev e del solito Nino La Gumina, e un gol regolare annullato a Rispoli, il campionato di serie B ha emesso il verdetto. Empoli e Parma direttamente in serie A. Il Palermo, insieme al F..

    Continua a Leggere

  • Concorso Inps, 967 posti per laureati come Consulente protezione sociale

    Politica

    Palermo, 19 maggio 2018 - È Stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 27 aprile 2018 un bando di concorso per titoli ed esami a 967 posti di Consulente protezione sociale nei ruoli del personale dell’INPS. I vincitori saranno assunti con contratto a tempo indeterminato. La scadenza pe..

    Continua a Leggere

  • Una Notte al Museo, stasera visite guidate a Palermo

    Politica

    Palermo, 19 maggio 2018 - Per gli amanti dell'arte e della cultura torna la Notte europea dei Musei: sabato 19 maggio. Sono previste in tutta Europa aperture notturne, per vivere l’atmosfera suggestiva delle visite serali dei musei. Nel capoluogo siciliano, Terradamare mette a disposizione..

    Continua a Leggere

  • Previsioni meteo, una strana estate in arrivo. Calda e secca al Nord, mite e piovosa al Sud

    Politica

    Monreale, 18 maggio 2018 - Dopo la mattinata uggiosa e piovosa di oggi, gli ultimi aggiornamenti danno altre piogge tra la notte di sabato 19 e le prime ore di domenica. Ultimissimi aggiornamenti prevedono per i giorni a seguire ancora una spiccata instabilità, tuttavia, nell'ultimo weekend di..

    Continua a Leggere

  • A Montelepre sporcaccioni beccati con le fototrappole. Per loro 600 euro di multa

    Politica

    [gallery ids="62742,62744"] Montelepre, 18 maggio 2018 - Le fototrappole comunali beccano i cittadini sporcaccioni che abbandonano i rifiuti in maniera selvaggia. Accade a Montelepre dove proseguono i controlli della polizia municipale volti al contrasto del fenomeno dell'abbandono indiscriminato..

    Continua a Leggere

  • Gli studenti guidano i turisti tra le bellezze di Monreale, domani si replica FOTO

    Politica

    [gallery ids="62736,62737,62738,62739"] Monreale, 18 maggio 2018 - Ha preso il via questa mattina, la manifestazione La scuola adotta la città, organizzata dall'assessorato alla Pubblica Istruzione e Beni culturali del comune di Monreale che ha coinvolto gli istituti scolastic..

    Continua a Leggere

  • Roccamena, il sindaco Ciaccio si nomina capo dell’ufficio tecnico. Il M5S non ci sta

    Politica

    Roccamena, 18 maggio 2018 - A Roccamena il sindaco diventa il capo dell’ufficio tecnico. La decisione del primo cittadino del piccolo centro del Palermitano arriva dopo le dimissioni rassegnate dal terzo capo dell’ufficio tecnico in quattro anni di mandato del sindaco. Tommaso Ciaccio con una de..

    Continua a Leggere

  • Contro la retorica dell’antimafia l’appello social di intellettuali, politici e giornalisti. 23 maggio in silenzio

    Politica

    Palermo, 18 maggio 2018 - Un appello a manifestare in silenzio il 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, è stato lanciato attraverso i social da un centinaio tra scrittori, giornalisti, intellettuali, esponenti politici e della società civile attraverso l’hastag #Insilenzio e#Nientereto..

    Continua a Leggere

  • Amministrative 2019, il Pd Monreale scalda i motori. Assemblea con iscritti e simpatizzanti

    Politica

    Monreale, 17 maggio 2018 – Scalda i motori il Partito democratico. Partono le iniziative del circolo cittadino Pd in vista delle elezioni amministrative, che tra un anno a Monreale decreteranno il sindaco di Monreale e rinnoveranno il Consiglio comunale. Il Pd Monreale inizia con un’assemblea, a..

    Continua a Leggere

  • Discarica in area comunale. Scatta il sequestro del Corpo forestale a Santa Cristina Gela

    Politica

    Santa Cristina Gela, 17 maggio 2018 - Il nucleo operativo provinciale di Palermo del corpo forestale della Regione Siciliana ha sequestrato un’area di stoccaggio di rifiuti in contrada “Fifiut” a Santa Cristina Gela. L’area nella disponibilità del Comune è stata utilizzata senza autor..

    Continua a Leggere

  • “Monreale Arte in Fiore”, 2 e 3 giugno un tappeto di fiori lungo 60 metri in via Pietro Novelli

    Politica

    Monreale, 17 maggio 2018 - Profumo, musica e creazioni. L'arte floreale, in cui affonda le radici la tradizione barocc..

    Continua a Leggere

  • A San Giuseppe Jato studenti-ciceroni. Tour guidati tra Monte Jato e il Giardino della Memoria

    Politica

    [gallery ids="62660,62659,62661"] San Giuseppe Jato, 17 maggio 2018 – Gli studenti del Istituto comprensivo di San Giuseppe Jato diventano ciceroni alla scoperta delle Valle dello Jato. L’iniziativa «Alla scoperta di Jato», rientra nel calendario di «Panormus. La Scuola adotta la Città» ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com