Raid all’asilo nido. Venturella (FI): “un’amministrazione inerme ha permesso la ripetuta vandalizzazione dei locali comunali”

0
Araba Fenice desk

La recente vandalizzazione dell’asilo nido della Carrubella è al centro della critica mossa dal consigliere comunale Angelo Venturella (“Forza Italia”) contro l’amministrazione della città di Monreale rea, a suo dire, di avere indirettamente consentito che i locali venissero deturpati: “L’asilo nido comunale è inagibile, un’amministrazione inerme ha permesso la ripetuta vandalizzazione dei locali comunali”.

“I locali – prosegue Venturella – svuotati completamente di tutti i presidi per l’infanzia (lettini, tavolini, fasciatoi, sedioline, giochi ecc.), si presentano come uno scheletro senza occhi ed infatti sono stati asportati addirittura gli infissi esterni e le porte”.

VenturellaLa riflessione del consigliere non si limita al danno oggettivo ma alle conseguenze sociali: “Oltre al danno la beffa ed infatti non solo i locali sono stati devastati ma tutto il servizio, reso alla comunità e molto apprezzato per la professionalità degli operatori comunali, è a rischio.

Il servizio è in questo periodo particolarmente importante perché a supporto soprattutto delle famiglie più disagiate.

L’asilo nido è un ambiente di vita, al suo interno i nostri bambini crescono e cominciano a condividere con gli altri i valori fondamentali, gli operatori dell’asilo nido comunale si sono distinti perché hanno fatto di questo ambiente un ambiente di amore, Monreale non si può permettere di perderlo”.

Il Consigliere Angelo Venturella chiede all’amministrazione di relazionare su quanto predisposto per la difesa dei beni della collettività e soprattutto chiede informazioni  per il servizio anche per rassicurare tutti i genitori che già dal prossimo lunedì dovevano usufruirne.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com