MONREALE: SORPRESO MENTRE CEDEVA UNO SPINELLO. ARRESTATO DAI CARABINIERI

0
tusa big

Monreale, 21 Agosto 2014 – Continuano i controlli nel centro cittadino da parte dei carabinieri della Compagnia di Monreale. Nel corso dell’ennesimo servizio coordinato, finalizzato alla repressione dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, i Carabinieri hanno tratto in arresto DJEMBALI Seef, giovane monrealese di 23 anni, già noto per i suoi precedenti specifici, perché sorpreso a cedere uno spinello ad una giovane acquirente. In particolare i militari che si trovavano a transitare per piazza Aquino, luogo noto per essere una fiorente “piazza” di spaccio, scorgevano il giovane che nell’ultimare la preparazione di una sigaretta artigianale la cedeva alla ragazza per poi allontanarsi.

Il tempestivo intervento della pattuglia consentiva di bloccare il giovane che, sottoposto a perquisizione personale veniva trovato in possesso di altri due grammi di hashish, e segnalare poi alla locale prefettura di Palermo l’acquirente per uso personale di sostanze stupefacenti. I test speditivi sulla sostanza sequestrata e sullo spinello confermavano che la sostanza era effettivamente del tipo hashish, per cui il giovane veniva tratto in arresto ai sensi dell’art 73 del D.P.R. 309/90.

Dopo le formalità di rito il ragazzo è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della citazione diretta a giudizio, all’esito della quale dopo la convalida dell’arresto ha patteggiato una pena che prevede la reclusione e euro 1000 di multa, pena sospesa.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com