Ritrovati 2 cuccioli morti presso i locali dell’Acetilene: le associazioni insorgono

0
tusa big

Monreale 20 Agosto. Sono stati trovati morti 2 cuccioli presso i locali dell’Acetilene di Monreale. La denuncia è di Alessio Di Dino, volontario animalista che da tempo si occupa della questione, essendo stato anche fra i protagonisti di una clamorosa azione di protesta nello scorso mese di Maggio che ha richiamato l’attenzione di tutti, anche a livello nazionale, sul tema del randagismo a Monreale.

Poco sembra però essere cambiato, e le Associazioni Liv Palermo,UGDA Palermo e Lida Palermo, lo scorso 5 Agosto avevano informato tutte le autorità competenti circa la presenza di svariati cuccioli nei locali dell’Acetilene di Monreale, in condizioni strutturali ed igienico sanitarie non adeguate allo scopo. Ad oggi, però, fatti salvi i primi lavori di pulizia degli ambienti, le condizioni non sono migliorate, e a distanza di 15 gg, avendo anche avuto notizia di ulteriori trasferimenti di cuccioli nel luogo, due di essi sono stati ritrovati morti.

Già dal 18 Agosto scorso il presidente di U.N.A. Monreale, Giuseppe Lo Vecchio, aveva fatto presente le condizioni precarie dei suddetti cuccioli, ma nessun intervento veterinario era stato attivato.

“A questo punto vorrei sapere ci dovrei denunciare se gli organi competenti sono stati tutti informati e hanno tutti omesso degli atti d’ufficio, e principalmente; a chi?” scrive Di Dino sulla sua pagina fb. “Denuncio i Vigili dai Carabinieri, i Carabinieri dai Vigili? La Procura? Questa è la Sicilia.”

Per stamane, intanto, previsto un concentramento di volontari presso i locali dell’Acetilene per verificare le condizioni dei cuccioli rimasti, pretendere l’intervento delle autorità ed eventualmente prevedere un controllo veterinario.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com