PASTA ALLA FRUTTA

0
tusa big

È una guerra che combatto da tutta la vita e non ho mai trovato una soluzione, sta di fatto che non dormire è diventato un evento normale che almeno 2 o 3 volte la settimana si presenta inesorabile e mi distrugge completamente.

Scarsa lucidità, stanchezza perenne, irritabilità sono solo alcuni dei disagi che mi trasformano fino a quando finalmente la stanchezza ha la meglio e cado in un sonno profondo che mi ricarica rimettendomi in sesto.

Ho imparato comunque a convivere con tutto questo soprattutto dopo aver scoperto che troppa gente, in particolare donne e ragazze, come me, non hanno proprio un ottimo rapporto col sonno e al calar della notte sentono crescere un po’ d’ansia al pensiero di un’altra notte che passeranno a ciondolare per casa.

Ma questa convivenza non può avere vita lunga, e, seduta davanti al pc, un po’ arrabbiata perché sono in piedi già da ore e proprio adesso, mentre scrivo, non è ancora spuntato il sole, decido che l’insonnia deve sparire al più presto dalla mia vita.

Faccio qualche ricerca e, visto che “siamo quello che mangiamo”, penso che anche le reazioni fisiche del nostro corpo siano il risultato della nostra alimentazione.

Considerando che l’unico cibo che assumo è naturale e sono sicura del fatto che non può farmi del male, sicuramente sto procedendo in modo errato nella combinazione degli alimenti che, pur essendo naturali, mi stanno in qualche modo danneggiando.

Dopo aver consultato decine di siti cercando anche di riconoscere le notizie vere da quelle false, noto che tutti concordano su un fatto, l’alimento che favorisce un sonno sereno è la frutta, da ingerire prima di andare a dormire, in particolare albicocche, mele e pesche, nulla di più semplice visto che proprio in questo periodo in ogni casa abbonda questo genere di frutta, fresca e gustosa; ma questa soluzione sembra forse troppo semplice e rimango un po’ perplessa.

Approfondirò l’argomento ma, visto che l’insonnia è ormai un problema comune, piuttosto che acquistare tranquillanti artificiali, sarebbe interessante se ci impegnassimo per risolvere questi fastidi con prodotti naturali; non so se funziona davvero, lo constaterò nei prossimi giorni, ma quel che è certo è che degli elementi della natura possiamo fidarci e, se poi pesche, mele e albicocche non avranno per nulla favorito il sonno, pazienza, almeno ci abbiamo provato e in ogni caso i frutti ingeriti non saranno stati di certo nocivi.

PASTA ALLA FRUTTA

Ingredienti (per 2 persone)

160g di pasta

2 mele

1 – 2 pesche mature

2 albicocche

1 limone

Cucinate la pasta che preferite, io scelgo sempre spaghetti integrali.

Appena la pasta è pronta, tagliate le mele a strisce e spremeteci sopra il limone; frullate le pesche in modo da ottenere un succo; tagliate a quadretti le albicocche.

Versate mele, pesche e albicocche sulla pasta, mescolate tutto ed ecco pronto un piatto semplice e veloce ma molto particolare.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com