Centro aggregativo anziani chiuso, la protesta degli utenti

0
tusa big

Monreale, 11 Agosto. Rimane chiuso il centro aggregativo anziani di Monreale. La denuncia viene dall’ex consigliere comunale Giovanni Schimmenti, che lamenta l’assenza di una risposta da parte dell’amministrazione comunale in merito alla questione, nonostante il segretario della CGIL Lillo Sanfratello abbia chiesto alla stessa un incontro in merito.

Schimmenti si fa portavoce delle lamentele di numerosi utenti del centro, che a tutt’oggi non conoscono nemmeno il motivo di tale situazione:

“Un servizio erogato dal Comune con i fondi della legge nazionale e regionale (legge 328 ) può essere interrotto?”, si chiede l’ex consigliere comunale.

“Io dico di no perché lo assimilo ai tanti servizi che il Comune dà ai cittadini e che non vanno in vacanza. Inoltre, a norma di regolamento, il Comune deve assicurare l’apertura e chiusura dei locali adibiti ad attività ricreative e di incontro.”

Schimmenti conclude il suo intervento chiedendo l’immediata riapertura del centro, mentre gli anziani svolgono le attività del centro, per protesta, per strada.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com