Monreale, brucia il bosco del Castellaccio, paura tra i residenti

0
Araba Fenice desk

Monreale, 5 agosto. Ha agito nello stesso modo e nello stesso luogo della notte del 21 luglio scorso il piromane che ieri notte ha dato alle fiamme i rovi presenti nel ciglio delle strada che arriva sino a San Martino delle Scale; ha atteso il buio e la tarda ora, erano circa le 23.00, per innescare l’incendio che, in seguito, si sarebbe propagato lungo il versante boscato, alla cima del quale si erge il Castellaccio di Monreale.

Ad intervenire sul rogo sono stati i Vigili del Fuoco di Palermo, con due autobotti, e le squadre del Corpo forestale della Regione Siciliana.

Le fiamme, nonostante la temperatura non troppo alta di ieri notte e il poco vento, sono riuscite a distruggere parecchi alberi. Tanta paura, inoltre, per i residenti delle villette circostanti alla vista dell’incendio che avanzava.

L’incendio nel giro di poche ore è stato domato ma quel che resta adesso è l’agghiacciante rappresentazione dell’opera di un criminale.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com