SS 186: Rischio caduta massi su abitazioni

0
Araba Fenice desk

Su richiesta del consigliere Marco Lo Coco, il sindaco Capizzi ha informato questo pomeriggio il consiglio comunale sugli ultimi sviluppi della vicenda che ha comportato la chiusura di un tratto della SS 186.

“E’ appena pervenuta la relazione geologica sintetica del sopralluogo effettuato il 14 Luglio dagli speleologi, che evidenziano una situazione critica localizzata in alcuni punti ben individuati. Nello specifico – ha spiegato il sindaco – vi sono due grossi massi in posizione di equilibrio instabile, non necessariamente riconducibili all’incendio, ma che meritano adeguata attenzione. Il pericolo riguarda anche le abitazioni sottostanti la strada, che potrebbero essere intercettate dalla traiettoria di caduta dei massi. Il rischio è concreto”.

Intanto è stato convocato per mercoledì alle 10,00 un tavolo tecnico presso il Dipartimento Regionale della Protezione Civile, assieme all’ANAS. Capizzi ha ricordato come sia stata l’ANAS, con una ordinanza, a determinare la chiusura della strada, e quindi è l’unica deputata a determinarne la riapertura.

”Abbiamo mantenuto contatti diretti con la Prefettura che ha sollecitato l’ANAS nel prevedere tutto quanto sia possibile fare. Il Comune di Monreale ha investito tutti gli Enti di competenza ad affrontare con celerità il problema, mettendo su una task force”. 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com