Consiglio Comunale: comunicazioni del Sindaco

0
Araba Fenice desk

Il Sindaco Piero Capizzi ha preso parola per aprire questo primo Consiglio Comunale con una breve panoramica della situazione amministrativa riscontrata a un mese dalle elezioni.

 

Dopo aver presentato i nuovi Assessori, Alessandro Russo per il Bilancio e il patrimonio dei tributi, e l’Architetto Nadia Olga Granà per l’istruzione e l’edilizia scolastica, il Sindaco ha concluso la premessa alle sue comunicazioni ricordando la disponibilità dei suoi Assessori per tutto il Consiglio Comunale, per qualsiasi suggerimento, idea o critica al fine di garantire il miglior governo possibile della Città, senza pregiudizio nei confronti dell’opposizione.

 

Le questioni che sono state brevemente introdotte riguardano i debiti che l’Amministrazione attuale ha riscontrato, risalenti alla gestione della cosa pubblica precedente.

 

Tra questi ha ricordato  il distacco dell’energia elettrica da parte dell’enel presso le scuole di Aquino e Pioppo.

Il Comune di Monreale da Settembre 2013, infatti, non ha più pagato le fatture di Enel per il servizio reso.

E’ stato concordato un piano di rientro con Enel, il cui debito è di circa 1miliore e 85mila euro.

 

Dal mese di febbraio 2014 la precedente Amministrazione  non ha più pagato la società d’ambito che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti. Debito che ammonta circa ad 1miliore e 400mila euro comprensiva dei costi della discarica che, l’attuale Amministrazione, ha condotto da Mazzara Sant’Andrea (Me) a Siculiana (Cl).

 

Altra questione economica complessa è legata all’affitto dei locali del Benedetto Balsamo alla scuola Guglielmo II.

Il  prefetto ha presentato al Sindaco uno sfratto esecutivo risalente a 3 anni prima con un corollario di ordinanze in cui il Comune non si è mai costituito per morosità né  pagato una sola rata d’affitto per rinviare l’esecuzione.

 

Ad oggi è in corso una trattativa con il Vescovo, in qualità di Presidente dell’Ipab, per continuare a garantire l’uso dei locali.

 

Un breve accenno è stato fatto al Piano Regolatore.

Il Sindaco auspica di entrare presto nel merito della questione quando avrà completato il quadro della documentazione attinente. Rivolgendosi a chi ha fatto parte della precedente giunta o faceva parte di quel consiglio ha detto solo “ci vuole coraggio”.

 

Per quanto concerne la convenzione con la ditta Giordano per garantire il collegamento dei trasporti tra Monreale Centro e Palermo, l’Amministrazione provvederà prima dell’inizio delle scuole.

Ad ogni modo, si sta cercando di trovare un accordo direttamente con la ditta trasporti Amat per far risalire il 389.

 

 

Infine il Sindaco ha risposto all’accusa mossa dal Consigliere Intravaia per non aver commemorato Borsellino.

Secondo il primo cittadino il ricordo passa anche attraverso l’apprezzamento dell’attività svolta.

Su  proposta del Consigliere Costantini, è stato apposto un manifesto presso  il balcone del Comune; inoltre  il 17 Luglio presso villa Savoia è stato svolto l’evento culturale “Legami di Memoria” dedicato a Paolo Borsellino.

 

 

Appena possibile, garantisce il Primo Cittadino, con carte in mano specifiche, si daranno maggiori dettagli per chiarire da dove questa Amministrazione sta partendo e verso dove è diretta.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com