L’amministrazione non commemora Borsellino e la sua scorta, Intravaia depone un mazzo di fiori sulla lapide

0
Araba Fenice desk

Monreale, 20 luglio – Il consigliere comunale Marco Intravaia, accompagnato da un gruppo di giovani del movimento civico “Vivi Monreale”, ieri sera, dopo aver partecipato a Palermo alle commemorazioni ufficiali del giudice Borsellino e degli angeli della sua scorta, si é recato a Monreale dinanzi alla lapide che ricorda il magistrato, che nei primi anni della sua attivitá ha prestato servizio alla pretura di Monreale, per rendere omaggio,a nome dell’intera Città, alla memoria del valoroso giudice che ha sacrificato la sua vita nel segno della legalità e della giustizia. 

“Grave il vuoto lasciato dall’amministrazione comunale monrealese – dichiara Marco Intravaia- che, non solo non ha organizzato la tradizionale cerimonia commemorativa dinnanzi i locali dell’ex pretura di Monreale, ma anche non ha partecipato a nessuna delle manifestazioni ufficiali svoltesi nel capoluogo”.

“Monreale non può e non deve dimenticare il sacrificio di questi nostri servitori dello Stato – ha continuato Intravaia- in considerazione anche che il nostro territorio ha beneficiato direttamente del prezioso servizio svolto da Paolo Borsellino nel ruolo di Pretore di Monreale. Siamo comunque sicuri – conclude il consigliere Intravaia- si sia trattato di una spiacevole e triste dimenticanza da parte del Sindaco e della Giunta municipale che invitiamo fortemente a prestare una maggiore attenzione negli anni a venire.”

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com