Elezione di Di Matteo alla guida della Srr, Marco Intravaia: “Preoccupato e stupito per la protervia dell’ex sindaco”

0
tusa big

Monreale 11 Luglio 2014 – “Il silenzio del sindaco Piero Capizzi, e del principale partito di maggioranza, il Pd, sulla elezione di Filippo Di Matteo a presidente della Srr, è assordante”.
 Con queste parole il consigliere comunale di Vivi Monreale, Marco Intravaia, ha commentato la conferma dell’ex sindaco alla guida della Società per la regolamentazione dei rifiuti, dopo esserne stato eletto componente del Cda, a giugno.


”So bene – ha aggiunto Intravaia – che Capizzi non ha responsabilità diretta nella riconferma di Di Matteo, avendo votato contro, ma non si sarebbe dovuto sottrarre alla valutazione politica di un fatto tanto delicato, quanto grave. Mi sarei aspettato dal sindaco la condivisione, con me e con la maggior parte dei concittadini, della preoccupazione per il destino di un comparto così sensibile. Da sindaco, infatti, uno dei maggiori fallimenti di Di Matteo è stato proprio nel settore dei rifiuti. Adesso, da una posizione addirittura più importante, quale la guida della nuova società, chissà che cosa ci riserva il futuro.


Mi stupisce anche – ha concluso Intravaia – la protervia dello stesso Di Matteo che nonostante sia stato sonoramente bocciato dagli elettori, e dai risultati fallimentari conseguiti nei cinque anni di amministrazione (frutto di una non eccelsa capacità politico-amministrativa dell’ex sindaco), continua a proporsi in ruoli pubblici cruciali per la collettività”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com