MONREALE (PA): RUBA UNA IMPASTATRICE, EDILE 25ENNE ARRESTATO PER FURTO DAI CARABINIERI

0
tusa big

Monreale, 8 luglio 2014 – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Monreale hanno tratto in arresto ieri mattina Tarallo Antonio, 25 anni, pregiudicato per reati contro il patrimonio, con l’accusa di furto aggravato.

Era appena passata la mezzanotte di domenica scorsa, quando una pattuglia dei Carabinieri, nel percorrere la via circonvallazione di Monreale, notava la presenza di uno strano autoarticolato. Fatta una rapida inversione, i militari bloccavano un’autovettura che trasportava a mezzo rimorchio una cementatrice elettrica. Vista l’ora insolita, si procedeva a fermare il mezzo e  veniva subito accertato che l’attrezzo edile era stato da poco rubato presso un’abitazione monrealese.

Dopo aver rintracciato il legittimo proprietario, i militari formalizzavano la denuncia di furto e riconsegnavano l’automezzo.

Per l’autista dell’autovettura identificato in Tarallo Antonio, 25 anni pregiudicato per reati contro il patrimonio, l’accusa è stata di furto aggravato. Ad aggravare la sua posizione il rinvenimento, a seguito della perquisizione veicolare, di un arnese da scasso, una mazza in ferro occultata nel bagagliaio.

Tratto in arresto, dopo le formalità di rito è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo che si è concluso nella giornata di ieri con la convalida e la sola misura cautelare dell’obbligo di dimora dalle 19 alle 07, misura idonea ad evitare che il giovane ladro potesse essere tentato a ricadere nel reato.

Ad aiutarlo anche una donna, che è stata anch’essa deferita in stato di libertà per concorso nel reato di furto aggravato.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com