Di Matteo tuona contro Piero Capizzi: ‘Nessun merito sui rifiuti a Siculiana’

0
tusa big

MONRELE, 3 luglio – Da domani, gli autocompattatori dell’Alto Belice Ambiente, la società che gestisce la raccolta ed il trasporto dei rifiuti nel Comune di Monreale, torneranno a scaricare a Siculiana, in provincia di Agrigento.

Il sindaco Piero Capizzi, tramite Monreale News, ha questo pomeriggio dichiarato che l’opportunità della società di raccolta rifiuti di scaricare a Siculiana, con relativo minor aggravio sulle casse comunali, sarebbe da attribuire ai meriti delle nuova amministrazione.

Le dichiarazioni di Capizzi, però, non sono andate giù all’ex sindaco Filippo Di Matteo il quale ritiene le parole del neo sindaco prive di fondamento.

Il merito non è certo di Piero Capizzi se oggi andiamo a scaricare a Siculiana – ha dichiarato a Filodiretto Filippo Di Matteo – Il comune di Monreale scaricava già a Siculiana ma la discarica è stata chiusa per lavori. La Regione, dunque, nella persona dell’assessore competente, ci ha ordinato di andare a scaricare i rifiuti nella discarica di Messina. Oggi la discarica di Siculiana è stata riaperta e la Regione ha nuovamente autorizzato l’Alto Belice Ambiente a scaricare nella più vicina discarica in provincia di Agrigento. Non c’è nessun vanto o merito della sua amministrazione”.

Capizzi, nelle pagine di Monreale News, ha inoltre dichiarato la propria perplessità riguardo la nomina di Filippo Di Matteo come componente all’interno del CdA della SRR Palermo Ovest: “Non ne ho condiviso l’opportunità e non ne ho compreso le ragioni” ha affermato. L’elezione di Di Matteo è avvenuta con ventuno sindaci presenti, di cui venti favorevoli e unico contrario lo stesso Capizzi.

“Comprendo perfettamente il motivo per cui Piero Capizzi non abbia condiviso la mia nomina – ha dichiarato Filippo Di Matteo – Capizzi avrebbe sicuramente preferito fare qualche altra nomina, come quella del 2007, procedendo a delle assunzioni senza il minimo rispetto della legalità, senza bandi di evidenza pubblica e senza alcun tipo di pubblicità. Sono state assunzioni per chiamata diretta”.

Di Matteo commenta, inoltre, la notizia dell’ufficialità delle deleghe degli assessori comunali assegnate oggi da Capizzi. “Nessun complimento per quanto riguarda le deleghe degli assessori – ha affermato Di Matteo –  E’ semplicemente vergognoso avere un’amministrazione comunale rimasta per un mese con assessori privi di deleghe. Non c’è mai stata un’amministrazione insediatasi senza deleghe”.

“Questa è stata l’unica amministrazione “esemplare” – afferma con tono sarcastico l’ex sindaco – L’unico esempio che ha dato è stata solo la poca trasparenza”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com