Qualcuno rema contro la Sinistra monrealese

0
Araba Fenice desk

MONREALE, 30 giugno – Lillo Sanfratello, segretario della sezione monrealese della CGIL,dopo alcune critiche ricevute tramite i commenti dei lettori di questa testata, ha chiesto di replicare alle accuse rivoltegli. (vedi link)

“Io non usufruisco dell’istituto contrattuale del distacco sindacale ma bensì dei permessi individuali quando sono impegnato negli organismi sindacali. Faccio presente che ho incarico come Coordinatore Provinciale degli Enti Locali all’interno della Segreteria provinciale della Funzione Pubblica, faccio parte del direttivo provinciale e regionale della FP, faccio parte del direttivo provinciale della CGIL di Palermo e sono componente supplente alla Commissione Regionale per l’Impiego della Regione Siciliana e, per ultimo, mi è stato chiesto di coordinare il Sindacato a Monreale. Tutto questo per chiarire la mia posizione di sindacalista visto che è stata messa in discussione da chi si firma la  “Sinistra di Monreale”.

Per completezza di informazione aggiungo che sono dipendente della Regione Siciliana e il mio posto di lavoro è presso Il Centro per L’impiego di Monreale dove a tutt’oggi sono in servizio, quindi non mi pare proprio di usufruire di privilegi, come qualcuno ha voluto sottolineare, e non ho bisogno di incarichi istituzionali per vivere.

Soltanto metto a disposizione del Sindacato il mio tempo e contemporaneamente lavoro. Certo è abbastanza singolare che chi si firma la “Sinistra di Monreale” forse perché non ha il coraggio di metterci la faccia nelle cose che dice,  non  commenta la politica della sinistra a Monreale per le cose che sono state fatte magari perché pure lui è connivente? Forse perché chi ha scritto non c’entra niente con la sinistra visto che essere di sinistra ormai è un appellativo per pochi e per l’argomento affrontato nell’articolo mi pare difficile che la sinistra non possa essere d’accordo.

Inoltre perché chi si firma  la “ Sinistra di Monreale” attacca me e non attacca il Consigliere Dott. Gullo che ha affrontato la stessa questione? mi viene un dubbio forse chi si firma la  “Sinistra di Monreale” magari è qualcuno che non è disposto a rimetterci parte dell’indennità? Non voglio ancora tediarvi con le mie riflessioni  ai cittadini di Monreale lascio le considerazioni. 

Prende le difese del segretario della sezione monrealese della CGIL anche Giovanni Schimmenti, baluardo della sinistra monrealese ed ex consigliere comunale del PD.

“C’è l’intenzione di creare divisione all’interno della sinistra monrealese – afferma Schimmenti – Lillo Sanfratello ha inoltrato la proposta per il dimezzamento delle indennità di carica degli organi istituzionali, che avvicinerebbe le persone alla politica”. Abbiamo chiesto noi a Lillo Sanfratello di occuparsi della CGIL monrealese. Alla persona che si nasconde dietro l’anonimato diciamo che non accettiamo la sfida, piuttosto si faccia vedere in faccia. Crediamo che sia qualcuno che a che fare con il caos che si è venuto a creare durante la Primarie del PD. Sanfratello è stato richiesto dalla CGIL tutta”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com