Lillo Sanfratello: ‘Si dimezzino le indennità della giunta e degli organi istituzionali’

0
Araba Fenice desk

Lillo Sanfratello, segretario della sezione monrealese della CGIL, chiede un incontro al sindaco della città: “Mi pare opportuno, come accade ogni qual volta si cambia Amministrazione, chiedere un incontro ufficiale al Sindaco, e mi permetto di avanzare la richiesta anche a nome delle altre forze sociali presenti nel nostro territorio, affinché si possano gettare le basi su come affrontare i problemi della nostra città, dal lavoro all’igiene ambientale, ai problemi del personale, alla stabilizzazione dei precari e alla grande questione della pressione fiscale”.

“Il Sindaco – prosegue il sindacalista – ha dimostrato grande sensibilità nel risolvere i problemi, incontrando i vertici del comune di Palermo per rimettere la linea dell’autobus 389. Anche noi insieme al comitato abbiamo incontrato l’Assessore Giusto Catania per cercare di porre fine all’odissea dei pendolari chiedendo di rimettere la fermata alla Rocca-Monreale. Qualcosa si può risolvere se tutti noi mettiamo insieme un po’ della nostra esperienza”.

Sanfratello lancia una proposta: “Mi pare opportuno rivolgere un appello al Sindaco, alla Giunta e al Consiglio Comunale. Così come ha fatto il Consigliere Comunale Dott. Gullo qualche giorno fa, proponiamo che vengano dimezzate le indennità della giunta e degli organi istituzionali, Presidente e Vicepresidente, e ridotto il gettone di presenza dei consiglieri comunali. Chiediamo inoltre che la convocazione del consiglio comunale e delle commissioni avvenga nelle ore pomeridiane per evitare un aggravio per le casse comunali. Il ricavato dei tagli dovrebbe rimpinguare un fondo destinato alle esigenze sociali che ogni giorno il Sindaco sarà costretto ad affrontare. Noi crediamo che per essere credibile ognuno di noi può rimetterci. I cittadini in questi anni si sono visti aumentare le tasse e non hanno visto da parte di nessuno un gesto di solidarietà. La politica è passione a cui ognuno di noi dedica il suo tempo”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com