Con una rosa….

0
tusa big

Con auguri, complimenti ed applausi è stato segnato l’ingresso in Consiglio Comunale delle 9 donne che presiederanno le Assemblee.

Non sono mancati persino rose e biglietti di buon auspicio, gesto galante, forse esagerato, plateale.

Di certo questi atteggiamenti, frutto di nobili intenzioni, hanno sottolineato la novità in campo.

 Abbiamo  dovuto aspettare le quote rosa per incrementare il numero delle donne in consiglio.

Da donna, orgogliosa di esserlo,  mi chiedo come le consigliere abbiano interpretato complimenti e fiori, come si muoveranno tra i molteplici interessi, come il loro essere donna potrà apportare un contributo di qualità.

Sono quesiti importanti, che mi stanno fortemente a cuore.

Non mi aspetto battaglie di genere, ma neppure un velato  e silenzioso consenso delle scelte altrui.

Spero di sentire la voce delle donne, le loro idee e la messa a disposizione delle loro capacità per il raggiungimento del bene comune.

Mi aspetto che il loro interesse sia rivolto principalmente alle esigenze della popolazione femminile, dei giovani e dei minori, visto che fino ad oggi, gli uomini, non hanno recato la giusta attenzione.

Mi aspetto grandi capacità critiche e di giudizio nell’approvazione delle proposte e spiccato senso del dovere e della comunità.

La donna, generalmente, è la chiave di volta di una famiglia; con le sue spiccate doti   “multitasking” riesce a ricoprire più ruoli e a garantire lo sviluppo e la crescita dei figli; pur essendo donne in carriera mantengono gli impegni “della casa”, e cos’è l’economia se non le norme che governano una casa?

Da queste capacità la società può ripartire, reinventare lo sviluppo e l’economia; immaginare la propria città come una comunità, come una famiglia, dove si abbia interesse e cura della persona, rispetto per la sua crescita e per la sua libertà.

Il mio auspicio è che queste donne continuino a pensare da donne e che possano reinventare, insieme agli uomini presenti in consiglio, un nuovo modo di amministrare che tenda a moltiplicare le risorse possedute e le opportunità  e a minimizzare minacce e ostacoli.  

 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com