Ricetta vegana: PANCAKES

0
Araba Fenice desk

L’obiettivo è vendere, vendere e vendere nella speranza di dare una scossa a questa brutta crisi e visto che l’inverno è freddo l’Italia si mobilita per l’apertura di un nuovo allevamento di visoni, nel caso in cui quelli già presenti sul nostro territorio non bastassero.

Cosa c’è di meglio di un cadavere appeso nell’armadio? È il sogno di chi è cresciuto sperando in una vita alla sex&the city e i sogni non si negano a nessuno; però magari lasciamo ad ognuno la propria pelle e pelliccia e se a noi la nostra non basta non facciamo i ladri, ma consideriamo per noi la finta pelle e la finta pelliccia che saranno sicuramente più apprezzate da chi, con ogni cosa al proprio posto, potrà godersi l’inverno dentro una calda tana.

Ma, sex&the city a parte, credevo avessimo fatto progressi da quando l’uomo di Neanderthal, sempre ben vestito di animali di ogni tipo, ha pensato fosse ora di liberarsene e intraprendere il cammino per diventare Sapiens dando così il via alla conquista del mondo; ed è strano quello che è successo, perché la conquista ha avuto inizio, ma, l’uomo, non ditemi che è riuscito davvero a diventare Sapiens, perché proprio non ci credo!

PANCAKES

Ingredienti (circa 4 pancakes):

1 bicchiere di farina

1 bicchiere di latte di soia o di riso

2 cucchiai di lievito

1 cucchiaio di zucchero o 2 di zucchero di canna

2 cucchiai di olio

Un pizzico di sale

Mescolate in una ciotola farina, zucchero e lievito, aggiungete un pizzico di sale e versate infine latte e olio.

La quantità del latte, cioè circa un bicchiere, dovrebbe bastare ma capirete facendoli quanto ne basta con precisione e se è necessario aggiungerne un po’.

Mescolate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Oliate una padella e, dopo averla messa su fuoco medio alto, versateci dentro il composto per un pancake alla volta, quindi regolatevi con la quantità visto che dovreste ottenerne almeno quattro.

Circa tre minuti dopo aver disposto il pancake su un lato, dovrebbero comparire delle bolle in superficie, e, a questo punto, potere girarlo e aspettare altri tre minuti prima che sia pronto.

Procedete quindi con gli altri.

Solo nel momento in cui dovete mangiarli, potete spalmare sopra i pancakes tanta panna di soia e ricoprirli con i frutti di bosco.

Quest’ultima parte cambia in base ai vostri gusti quindi potreste usare la frutta che più vi piace, mentre, al posto della panna, una crema vegetale di nocciole o marmellate di ogni tipo.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com