Un camper dell’ASP per la microchippatura degli animali

0
Araba Fenice desk

Monreale, 19 Giugno. Grande successo per il servizio di microchippatura dei cani offerto stamattina dalla stazione mobile approntata dai veterinari dell’ASP di Palermo. I medici hanno provveduto a installare i microchip di riconoscimento a circa 100 cani di ogni razza, dimensione e colore, in una Piazza Europa che dalle 9.00 alle 13.00 ha visto riuniti gli animali ed i loro padroni in quella che è diventato un incontro festoso.

Il servizio è offerto dall’ASP, da tempo sollecitata dall’amministrazione comunale, e si rende necessario data la mancanza, nel nostro territorio, di una struttura sanitaria idonea allo stesso.

La sanzione amministrativa per chi non installa il microchip di riconoscimento al proprio animale è di 174 euro.

Paolo Ingrassia, veterinario dell’ASP che ha organizzato la manifestazione, ha così commentato la giornata, annunciando una sua riproposizione nei mesi prossimi, con particolare attenzione anche alle frazioni monrealesi: “Questo camper nasce per dare una risposta all’esigenza di coprire con il servizio di microchippatura i comuni sprovvisti di strutture idonee. La competenza riguardo queste strutture è del Comune, ma a Monreale non sono presenti. Siamo qui su sollecitazione  dell’amministrazione, ed è un evento programmato da tempo, poiché sappiamo che Monreale ha un grosso bisogno di chippare, anche perché prima dell’apertura della caccia, ai primi di settembre, l’esigenza aumenta. La manifestazione verrà ripetuta sia a Monreale, proprio per questa esigenza, che, e questo  è un mio impegno personale, nelle frazioni, come già fatto due anni fa.”

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com