Tonino Russo: “Il riconoscimento del titolo UNESCO, un appuntamento “vetrina” per Monreale”

0
Araba Fenice desk

Monreale, 14 Giugno – Si è tenuta ieri a Catania, a Palazzo degli Elefanti,  la terza riunione del Coordinamento dei Comuni UNESCO di Sicilia. Ai lavori, presieduti dal “padrone di casa” il sindaco Enzo Bianco, hanno partecipato sindaci e amministratori dei 43 Comuni siciliani che sono sedi di siti UNESCO.

Il progetto UNEXPO 2015 – racconta Tonino Russo presente all’incontro – è stato il principale argomento dell’incontro. Si tratta di una grande opportunità che permetterà a tutti i Comuni che fanno parte della world heritage list di promuovere il proprio patrimonio monumentale ed artistico, gli attrattori culturali e turistici, nonché le proprie eccellenze artigianali ed agroalimentari nell’ambito dell’EXPO 2015”.

tonino russo“Dunque, il riconoscimento del titolo UNESCO – prosegue Russo – per i nostri monumenti arabo-normanni, atteso per la prossima primavera, potrebbe già produrre le prime importanti opportunità considerato che l’Esposizione Mondiale attirerà alcuni milioni di visitatori da tutto il mondo.

È, infatti, un appuntamento “vetrina” che Monreale e i suoi attori produttivi più raffinati, non possono permettersi il lusso di snobbare anche in virtù della grave crisi socio-economica che colpisce la città”.

A margine della riunione è stato trattato anche il tema della costituzione del Comitato Promotore del Festival ICCN sul Patrimonio Culturale Immateriale UNESCO 2016. L’ICCN, (Intangible Cultural Cooperation Network) ente organizzatore del Festival è un network di Città dei Cinque Continenti cha ha l’obiettivo di salvaguardare e valorizzare il Patrimonio Culturale Immateriale, secondo la Convenzione UNESCO del 2005, di cui fanno parte tre Città siciliane, Catania e Modica (iscritte nel 2014), e Monreale (che vi partecipa dal 2009).

Il nuovo sindaco di Monreale, Piero Capizzi, appena insediatosi ha indicato, in rappresentanza del comune di Monreale, Natale Giordano e Floriana Coppoletta, che curano dal 2010 i rapporti tra Monreale e l’ICCN e in generale tutte le materie di valorizzazione UNESCO della cittadina normanna.

natale giordano“Il quadro che si incomincia a profilare – ha dichiarato Natale Giordano – deve essere per tutti motivo di soddisfazione. È il frutto di un percorso di lavoro intenso, iniziato 4 anni fa, anche grazie al fondamentale apporto di Tonino Russo, allora membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati e del contributo della compianta Alessandra Siragusa. Sicuramente è motivo di orgoglio per me e per chi, come Floriana Coppoletta, hanno lavorato per la Città di Monreale con grande passione”.

“Nei prossimi giorni – ha proseguito Giordano – saranno affrontate con il Sindaco tutte le tappe di avvicinamento ai due eventi e le modalità di coinvolgimento della cittadinanza, anche per potere sfruttare tutte le occasioni che l’EXPO 2015 di Milano ci offre. Siamo in presenza di un percorso ricco di opportunità che non può essere solo una scommessa della nuova Amministrazione di Monreale ma il percorso condiviso di tutta la comunità monrealese.”

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com