Politica

Capizzi: “Campagna diffamatoria condotta dagli avversari di Monreale”

Capizzi: “Campagna diffamatoria condotta dagli avversari di Monreale”

Si è svolto oggi pomeriggio il comizio di chiusura della campagna elettorale del candidato sindaco Piero Capizzi.

Sul palco, assieme al candidato sindaco, il segretario della sezione monrealese del Partito Democratico, Toti Zuccaro, e un nutrito parterre di deputati regionali e nazionali del PD, presenti per dimostrare l’appoggio del partito nel trovare una soluzione ai difficili problemi di Monreale.

In particolare, l’on Cracolici ha sottolineato come amministrare un comune portato al disastro finanziario sia realmente difficile: “I problemi del territorio sono complessi e necessitano di una grande squadra. Piero non sarà lasciato solo, oltre ai consiglieri comunali e agli assessori avrà al suo fianco un partito che porterà le problematiche di Monreale sul piano regionale e nazionale”.

Stesso leit motiv nel discorso dei deputati regionali Peppino Lupo e Totò Leontini, e della deputata nazionale Piccione.

Il segretario cittadino del PD, Toti Zuccaro, ha presentato la candidatura di Capizzi come l’unica che avesse alle spalle un programma concreto per la città. Ma la parte centrale del suo discorso è stata rivolta a stigmatizzare la campagna elettorale condotta negli ultimi quindici giorni dagli avversari: “Nella foga di recuperare accordi che prima avevano negato, hanno fatto un apparentamento che non si è capito cosa fosse. Un apparentamento di potere, tra deputati, tra chi ha amministrato questa città negli ultimi 5 anni. Ma i cittadini di Monreale li hanno già bocciati”.

Zuccaro ha sottolineato l’assenza di contenuti nei programmi esposti dall’area che sostiene Arcidiacono: “Invece noi abbiamo affrontato vari problemi, come quello dei trasporti, avviando un dialogo con il comune di Palermo, e portando a Monreale il sottosegretario al Ministero dell’Economia Giovanni Legnini che ha preso un impegno concreto per affrontare i problemi di Monreale”.

Piero Capizzi ha dedicato questo comizio di chiusura ai “cittadini di Monreale, sia a quelli che ci hanno votato il 25 sia a quelli che non ci hanno votato. Rispetto della democrazia significa rispetto di chi non la pensa come noi”.

Capizzi ha ricordato come il 23 maggio avesse dichiarato che la campagna elettorale era stata condotta in modo corretto. “Durante questi quindici giorni siamo stati invece vittima di una campagna diffamatoria, sono stati tirati colpi bassi, da avversari della città di Monreale”.

“Tra la gente si fa politica, spiegate le ragioni dell’apparentamento con chi ha distrutto la città di Monreale. Mentre ci impegnavamo a convincere gli indecisi, spiegare il nostro progetto politico, loro facevano inciuci sottobanco, riesumavano cadaveri politici che la gente ha già bocciato”.

“Ci prendono in giro se dicono che l’ex sindaco non appartiene alla coalizione. La credibilità bisogna averla nel DNA, non si può acquistare. Il 25 Maggio avevano dichiarato che non avrebbero stipulato alleanze e apparentamenti con nessuno. Oggi sono tutti insieme. Chi ha creato il dissesto di questa città non può che stare insieme. Hanno l’interesse di distruggere un progetto credibile”.

Quindi un invito rivolto al suo diretto competitore: “Arcidiacono si vanta di essere vicino al Presidente della Regione Crocetta, vai da lui e spiega che sei appoggiato da Dina, Caputo, Scoma, Di Matteo, e facci sapere la risposta”.

Capizzi ha denunciato il comportamento degli avversari che gli avrebbero messo in bocca dichiarazioni mai fatte:

“E’ stato detto che ho interesse a creare cooperative, a chiudere il centro anziani, a creare una discarica a Pioppo. Non lo farò, promuoverò l’associazionismo, progetti culturali, affermerò una politica laica, voglio che i cittadini abbiamo la possibilità di esprimersi, senza timore, paure, timori referenziali.

Hanno diffuso una parte di un video per accusarmi che voglio creare una discarica a Pioppo. Non è vero. Io affronterò il problema dei rifiuti, con un gruppo di lavoro, coinvolgerò i cittadini, con consulte che abbiano possibilità di interloquire in maniera decisionale. Mi occuperò di ripristinare il collegamento con la Città di Palermo, e chiedo l’impegno dei deputati qui presenti.

Coinvolgeremo i deputati regionali e nazionali del PD per tutelare i nostri cittadini, i tassisti, che sono vittima di un trattamento discriminatorio, i tanti lavoratori forestali, presenti a Monreale, che vivono un momento difficile”.

Infine sulla cultura monrealese: “Faremo capire cosa significa fare cultura a Monreale, promuovendo l’associazionismo. In questi 5 anni la cultura è stata mortificata”.

Ricevi tutte le news
Scritto da: Redazione
Pubblicato il 6 giugno 2014

Potrebbero interessarti anche:


  • Monreale. Rendiconto 2016. Fumata nera in consiglio: l’opposizione fa mancare il numero legale

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Ennesima fumata nera in consiglio comunale. Rinviata a domani pomeriggio, per mancanza del numero legale, la seduta convocata per procedere all’approvazione del rendiconto finanziario 2016. Il consiglio comunale, dopo il rinvio delle prime sedute, era stato convocat..

    Continua a Leggere

  • Precari nella P.A. dal 1 gennaio 2018 parte il piano straordinario di assunzioni

    Politica

    Al via all'assunzione di 50 mila precari storici della pubblica amministrazione. La circolare firmata dalla ministra della PA Marianna Madia dà indicazioni alle amministrazioni pubbliche che potranno partire subito con le assunzioni, a partire da gennaio 2018, per ..

    Continua a Leggere

  • Nelle scuole P. Novelli e Guglielmo “Nessun parli”: Suoni, movimenti, linee e colori

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - "Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare ridendo?" Questo è l'interrogativo che si poneva il grande Gianni Rodari, rispetto alle più rigide, ripetitive e, spesso, persino punitive modalità di un certo modo, tradizionale, o..


  • Corleone, condannati e assolti al processo Grande Passo 4. Imprese denunciano il pizzo

    Politica

    [ngg_images source="galleries" container_ids="248" display_type="photocrati-nextgen_basic_imagebrowser" ajax_pagination="0" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"] Corleone, 23 novembre 2017 - La procura antimafia aveva richiesto in tutto, per le ..

    Continua a Leggere

  • “Spunti di cambia-Menti”: un cine-convegno al Pagliarelli per i detenuti uomini maltrattanti

    Politica

    Palermo, 23 novembre 2017 -In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle Donne, l'Associazione “Un Nuovo Giorno”, con il patrocinio del Comune di Palermo promuove e organizza, all’interno della casa Circondariale Pagliarelli il cine-convegno “Spunti di cambia-Menti”. L'even..

    Continua a Leggere

  • A Monreale la prima sagra del Buccellato. Il 9 e 10 dicembre cultura, scienza e tecnologie alimentari

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Monreale si prepara al Natale con un dolce evento dal sapore siciliano. Il Collegio di Maria, il 9 e 10 dicembre, ospiterà la prima sagra del buccellato, il biscotto tipico della ricorrenza natalizia. La manifestazione è organizzata dall'Associazione dei Commercianti d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Sandro Russo (PD): “Capizzi riferisca in aula sui responsabili del dissesto finanziario”

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Oggi pomeriggio con molta probabilità il sindaco Capizzi dovrebbe trovare tra i consiglieri presenti in aula almeno quelli necessari per approvare il rendiconto finanziario per l’esercizio 2016. Martedì il numero legale era venuto a mancar..


  • ARS: Marco Intravaia in corsa per il ruolo di capo del cerimoniale

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si prospetta un ruolo in prima fila per Marco Intravaia all’interno del nuovo organigramma dell’Assemblea Regionale Siciliana. Intravaia, consigliere comunale di Monreale (gruppo misto), è un fedelissimo del Presidente della Regione Nello Mu..


  • Monreale. Rubino (PD): “Pronti al congresso”. Ma le divergenze permangono

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si è svolta ieri pomeriggio presso il Collegio di Maria, in una sala poco partecipata, un incontro della sezione monrealese del PD. Invitati a partecipare dal commissario Antonio Rubino i dirigenti e i militanti del partito per discutere, anche alla luce dell’ultimo d..


  • “La signora delle pomelie”. Il racconto di Filippa Gracioppo

    Politica

    Monreale, 19 novembre 2017 – Continua, con la rubrica "Iltuolibro", il nostro impegno e il nostro contributo a favore di nuovi scrittori che, attraverso uno spazio messo a loro disposizione sul nostro quotidiano, vogliano farsi conoscere ad un pubblico più vasto. "Iltuolibro"  Vostro qu..


  • I Carabinieri celebrano a Monreale “Virgo Fidelis”

    Politica

    Monreale, 22 novembre 2017 - Ieri 21 novembre 2017, alle ore 18:00, presso il Duomo di Monreale, è stata celebrata la “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, il 76° anniversario della Battaglia di Culqualber e la “Giornata dell’Orfa..


  • Monreale. Sul rendiconto di gestione 2016 salta per la terza volta il Consiglio comunale. La maggioranza non c’è

    Politica

    Monreale, 22 novembre 2017 - Flop per il terzo Consiglio comunale rinviato a giovedì 23 novembre per assenza del numero legale. Di fatto tra le file resta una maggioranza scarsa, nove consiglieri. Russo e Di Benedetto escono lasciando l'ago della bilancia in mano all’opposizione, ma quest’ultim..


  • Acquapark Monreale