Sulle tracce del colore, la personale di Carla Horat

0
tusa big

Monreale, 5 giugno – Sabato 7 giugno alle ore 17.00 sarà inaugurata la mostra personale di Pittura “SULLE TRACCE DEL COLORE”, dell’artista Carla Horat  presso  l’ex Monastero dei Benedettini, ingresso Antivilla Comunale.

La presentazione sarà curata dal critico d’arte Giovanni Bonanno. Nata a Basilea, figlia d’arte (il padre Theo è un noto acquarellista svizzero), a cinque anni si trasferisce in Ticino e, dopo il matrimonio, a Verona dove si diploma all’Accademia delle Belle Arti. Dal 1981 risiede a Palermo, dove ottiene la cattedra di Tecniche dell’incisione presso l’Accademia di Belle Arti. Compie numerosi viaggi per studiare i maestri di ieri e di oggi. Nel 1985 è invitata a far parte della commissione Diocesana per l’Arte Sacra di Palermo. Dal 1986 insegna anche al Centro Internazionale della Grafica di Venezia. Nel 1988 ha partecipato, su invito, ad un simposio internazionale di incisione organizzato dal Comune di Pognana Lario.

Nel 1998 in occasione dell’apertura del sarcofago di Federico II dopo numerose visite all’interno ha realizzato due incisioni all’acquaforte . Ha illustrato un poema di Danilo Dolci e un volume di poesie di Giuseppe Messa. Inoltre, ha pubblicato due libri d’artista a cura del Centro Internazionale della Grafica di Venezia. Ha tenuto numerose mostre collettive, di gruppo e personali, con presentazioni tra le altre, di Antonello Trombadori, Leonardo Sciascia, Gesualdo Bufalino, Enrico Baj e Vincenzo Consolo.

L’esposizione rimarrà aperta al pubblico dal 7 al 17 giugno con i seguenti orari: da lunedì a sabato: h 9.00 – 13.00 e Martedì, Giovedì, Venerdì e Sabato anche: h.15.00 – 18.00

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com