Pietro Novelli, assenza di condizioni di igiene: alcuni alunni disertano le lezioni

0
tusa big

Brutta sorpresa per alcuni alunni del Pietro Novelli questa mattina al rientro in classe, dopo la lunga sospensione delle lezioni resa necessaria dall’insediamento dei seggi elettorali in alcune aule dell’istituto.

In altri istituti scolastici le lezioni sono ancora sospese per oggi al fine di permettere che venga fatta la disinfestazione dei locali. Per il Pietro Novelli la disinfestazione è stata invece programmata dopo le operazioni di ballottaggio. Infatti l’istituto continua ad ospitare in un’aula il Primo Seggio Speciale, che, alla presenza di un delegato del Tribunale, si occupa della verifica e del riconteggio delle preferenze elettorali.

Al momento dell’ingresso nelle aule, i genitori hanno appurato che le pulizie non erano state fatte ed in particolare i bagni del pian terreno dell’edificio risultavano sporchi ed impraticabili. Indignati per le condizioni delle aule e dopo numerose lamentele esposte dinanzi ai dipendenti dell’istituto, alcuni di essi, hanno deciso di riportarsi indietro i propri figli.

Questa mattina i primi ad essere sorpresi sono stati i dipendenti della scuola, che si attendevano che l’istituto venisse consegnato dal comune nelle condizioni in cui era stato affidato. Invece si sono ritrovati a doversi sbracciare per rimettere in ordine i banchi, in alcuni casi ancora accantonati in altri locali. Su disposizione della dirigenza, i bidelli hanno anche cominciato, mentre i bambini andavano via, a ripulire le aule e i bagni.

L’ass. Vittorino, sentiti gli uffici comunali di competenza, dichiara che sarebbe spettato all’istituto occuparsi della pulizia dei locali.

Per la dirigenza scolastica, che ha intanto dato disposizione di considerare inagibili alcune aule e bagni per non esporre i bambini a rischi d’igiene, la responsabilità della pulizia rientra tra le spettanze del comune, trattandosi di una condizione straordinaria.

Un rimpallo di competenze, mentre i bambini vanno a casa.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com