Escursioni Artemisia: Bosco di Ficuzza, tra storia e prati in fiore

0
Araba Fenice desk

 Piacevole e rilassante passeggiata nel Bosco di Ficuzza all’interno dell’omonima R.N.O., lungo il percorso dell’ex ferrovia a scartamento ridotto, oggi divenuto itinerario pedonale e ciclabile, fino ad arrivare ad un interessante luogo ricco di storia e leggende, il Pulpito del Re, un trono scolpito nella roccia arenaria che il re Ferdinando IV di Borbone usava per attendere i suoi cacciatori che spingevano gli animali ad arrivare sin là, in modo che il re potesse concludere la battuta di caccia standovi comodamente seduto. In questo periodo il bosco, un querceto misto (lecci e sughere in prevalenza) è in piena fioritura ed è dappertutto una distesa di colori e profumi. La passeggiata di dislivello trascurabile, è adatta anche a chi non è abituato a fare escursionismo più impegnativo, a famiglie con bambini e a chi abbia anche solo voglia di passare qualche ora di relax immerso in natura, godendo dei suoni e colori tipici del bosco. Alla fine della passeggiata faremo visita al Centro Regionale di Recupero di Fauna Selvatica di Ficuzza, piccola ma grande realtà locale che si prende cura degli animali selvatici in difficoltà a seguito di ferite causate prevalentemente da cacciatori, come rapaci, ricci, uccelli, piccoli mammiferi ed è gestito da volontari della LIPU.

Programma:

Raduno a Piazza J. Lennon alle ore 8.15, partenza alle 8.30 con mezzi propri per Ficuzza (scorrimento veloce Pa-Agrigento, uscita Marineo). Escursione lungo il percorso dell’ex ferrovia di Ficuzza, sino a Quattro Finaite, Pulpito del Re (864m). Pranzo al sacco. Discesa per sentiero dal vallone Rocca D’Elice che intercetta il percorso dell’ex ferrovia. Visita del Centro Regionale di Recupero di Fauna Selvatica di Ficuzza. Pausa caffè. Rientro a Palermo previsto per le ore 17 circa.

Scheda tecnica: lunghezza del percorso km 7 circa, dislivello circa 100m, tempo di percorrenza 4h soste comprese.

Equipaggiamento necessario: scarponi da escursione, anche estivi, abbigliamento leggero, zainetto, cappellino per il sole, pranzo al sacco e buona scorta d’acqua.

Equipaggiamento consigliato: macchina fotografica.

Quota di partecipazione € 7 (bambini e ragazzi fino ai 18 anni gratis), spese di benzina ad equipaggio € 12, da dividere tra gli occupanti di ogni auto (escluso il guidatore).

Per informazioni telefonare ad Azzurra 348-1711397,Silvia 320-8714739.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com