Natale Sabella: “Siamo attori di una rivoluzione pacifica”

0
Araba Fenice desk

Nel giorno dedicato al ricordo di Falcone e Borsellino, il comizio di Natale Sabella è cominciato sottolineando che la battaglia per la legalità parte dalla politica. E durante il suo ultimo discorso pubblico preelettorale non è mancato più volte il richiamo alla legalità, “in un paese che deve essere liberato dall’affarismo e da varie forme di corruzione”.

Sabella ha voluto spronare i suoi concittadini ad uscire dalla condizione di apatia che legge impressa nel loro volto, e a credere che una Monreale migliore è possibile. “Dobbiamo credere che possiamo risorgere. Le condizioni attuali sono difficili, la crisi è dipesa da fattori esogeni, ma Monreale non si è saputa attrezzare per farvi fronte“. Ed ancora: “Siamo attori di una rivoluzione pacifica, matura. Il paese necessita di essere ricostruito. Abbiamo le potenzialità per farcela. Leggo sfiducia nelle persone ma abbiamo il dovere di invertire il corso del paese”.

Tanti i propositi espressi dal candidato sindaco: “Liberiamo Monreale dall’indifferenza, dall’incuria, dall’affarismo, dalla corruzione, le frazioni dal degrado. Dobbiamo condurre Monreale verso percorsi virtuosi, dare identità alla città, tutelare l’ambiente e il patrimonio culturale, investire nei giovani, nella cultura, nella scuola, dobbiamo tutelare le famiglie, le fasce più deboli. La questione morale deve stare al centro della discussione”.

Infine un appello ai cittadini a non abboccare alle false promesse di posti di lavoro avanzate in questi giorni. Ed invece “occorrono scelte, strategie, la programmazione è necessaria, apriamo le porte al mondo perché i turisti costituiscono per noi un bene culturale e materiale”.

Per Sabella il prossimo sindaco dovrà occuparsi subito dell’organizzazione della struttura amministrativa del comune, per creare un gruppo di lavoro che acquisisca le competenze e si occupi in via esclusiva della progettazione necessaria per accedere ai fondi europei, dato che “non c’è altra strada per liberarci dal debito”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com