“Il 25 maggio votate per i vostri figli”: il VIDEO del comizio di Alberto Arcidiacono

0
Araba Fenice desk

Monreale, 19 maggio. Ieri, domenica 18 maggio, si è svolto in piazza vittorio Emanuele il primo comizio elettorale del candidato sindaco Alberto Arcidiacono.

Hanno anticipato l’intervento del candidato sindaco il coordinatore delle liste Avv. Francesco Troia e due dei tre assessori designati, Fabrizio Terruso e Luigi D’Eliseo.

Arcidiacono ha iniziato con i ringraziamenti agli intervenuti, all’on. Lo Giudice, agli assessori nominati dalla coalizione, all’avvocato Troia e a tutti i candidati nelle tre liste che a lui fanno riferimento. Una frecciata, Arcidiacono, l’ha dedicata agli altri cinque aspiranti a vestire la fascia tricolore: “Chiedo scusa – ha detto – ai candidati a sindaco perché nel mio comizio non saranno menzionati”.

Arcidiacono ha poi desiderato inviare un messaggio a chi è ancora indeciso o che ha deciso di astenersi dal voto: “Chi tacitamente consente un’azione non buona, pur avendo la possibilità e l’obbligo morale di impedirla, può essere definito un connivente.”

“L’uomo del prossimo futuro avrà imparato che il mondo che conosceva prima non esiste più”: con queste parole Arcidiacono promette la creazione di una nuova Monreale che investa nella crescita e nello sviluppo destinando risorse che creino nuove opportunità.

Arcidiacono sogna una Monreale sostenibile: “Una città è sostenibile quando è capace di soddisfare i bisogni dei cittadini presenti senza compromettere quelli dei cittadini futuri”.

Turismo, Pubblica Amministrazione, problemi ambientali, piano regolatore, questione rifiuti e sociale sono stati alcuni degli argomenti trattati e che fanno parte del programma elettorale del gruppo.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com