Gelato vegano

0
Araba Fenice desk

Ed ecco che passeggiando tutta felice tengo il naso all’insù, sento il calore sul viso, ammiro l’azzurro del cielo e non riesco a smettere di sorridere.

Poi mi guardo intorno e vedo che già troppa gente sta inaugurando il bel tempo mangiando un invitante, fresco, buonissimo e coloratissimo gelato.

Non è facile trovare una gelateria in cui sia contemplato il gelato vegano, credo proprio che da queste parti non ce ne sia nemmeno una e visto che il latte è il principale ingrediente dovrei rassegnarmi a non mangiarne.

Ma visto che in realtà non ho nessuna intenzione di rassegnarmi né di rinunciare ad un buon gelato, ecco che ho deciso di prepararlo con le mie mani.

GELATO AL LATTE:

Ingredienti:

200ml di latte di soia o di riso

200ml di panna vegetale

150gr di zucchero di canna

Versate tutti gli ingredienti in un contenitore e amalgamateli con un frullatore; trasferite il composto ottenuto in un altro contenitore da conservare nel freezer.

Ogni mezz’ora, per tre volte, uscite il gelato dal freezer e mescolatelo con un cucchiaio in modo che non si formino blocchi di ghiaccio e per fargli mantenere una giusta consistenza.

GELATO ALLA FRAGOLA:

Ingredienti:

250gr di fragole

150ml d’acqua

80gr di zucchero di canna

Dopo aver lavato le fragole, tagliatele a metà e iniziate a frullarle; aggiungete poco alla volta l’acqua e infine anche lo zucchero di canna sempre frullando fino ad ottenere un composto omogeneo.

Trasferite il tutto in un contenitore, mettetelo nel freezer e, come già detto, mescolatelo ogni mezz’ora per tre volte.

GELATO AL CIOCCOLATO:

Ingredienti:

250ml di latte di soia o di riso

250ml di panna vegetale

80gr di zucchero di canna

15gr di cacao in polvere

Il procedimento è identico a quello del gelato al latte, quindi amalgamate tutti gli ingredienti con l’aiuto del frullatore ma, questa volta, potete arricchire il composto con scaglie di cioccolato fondente.

Ho scelto questi tre gusti per un motivo ben preciso: sono perfetti per una deliziosa banana split.

Quindi prendete una banana, tagliatela a metà e poggiatela su un piatto; in mezzo alla banana disponete tre belle palle di gelato e versate sopra tutto quello che più vi piace, dalla granella di nocciole alle scaglie di cioccolato e, perché no, anche un po’ di panna vegetale.

Anche se mi diverto a preparare in casa tutti i cibi più semplici perché non richiede molta fatica, ci tengo a precisare che potete acquistare il gelato vegetale già pronto in tutti i supermercati più forniti. 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com