Monreale ricorda il Capitano Emanuele Basile

0
Araba Fenice desk

In occasione del 34° anniversario dell’omicidio del Capitano dei Carabinieri Emanuele Basile, l’amministrazione comunale di Monreale e l’Arma dei Carabinieri hanno voluto ricordare il valoroso ufficiale con una messa di suffragio, celebrata nella parrocchia di Santa Teresa dal vicario generale della diocesi di Monreale, monsignor Antonino Dolce, e dal parroco Don Ferdinando Toia.

Le autorità civili, militari e religiose come sempre si sono riunite a Piazza Canale, luogo dove Basile fu ucciso, mentre rientrava con la figlia e la moglie dai festeggiamenti del Santissimo Crocifisso. Il sindaco Filippo Di Matteo e il Generale di Brigata Giuseppe Governale, comandante della Legione carabinieri Sicilia, hanno deposto sulla lapide due corone di alloro.

Alla cerimonia hanno preso parte, fra gli altri, il presidente del Tribunale di Palermo, Leonardo Guarnotta, il procuratore aggiunto Leonardo Agueci, il presidente della Corte d’Appello, Vincenzo Oliveri, il comandante del Gruppo carabinieri Monreale, colonnello Pierluigi Solazzo e molti cittadini che ancor oggi ricordano questo valoroso capitano dei Carabinieri, che ha sacrificato la sua vita per l’affermazione della legalità e della giustizia.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com