Monreale, l’asilo nido intitolato al carabiniere Pietro Giaccone

0
tusa big

L’Amministrazione Comunale intitola l’Asilo Nido di Via Venero al carabiniere monrealese Rosario Piero Giaccone, a 28 anni dalla sua uccisione.

La cerimonia si svolgerà oggi, venerdì 2 maggio alle ore 16.30 e  parteciperanno il sindaco Filippo Di Matteo, gli assessori comunali, il Tenente colonnello Pierluigi Solazzo, il capitano Paolo Del Giacomo le autorità civili e militari, il fratello del carabiniere Giuseppe, la sorella Giacoma e la moglie Giuseppa Salamone. In programma il suono del silenzio della fanfara dei Carabinieri. Pierluigi Solazzo era stato già insignito, nel giugno 2006, con la medaglia d’oro al valor civile.

Il 17 novembre del 1986 Giaccone, che aveva 26 anni, fu ucciso con un’azione da guerriglia in via Verga a Palermo. Il movente starebbe in un episodio di sei anni prima, quando Giaccone, carabiniere ausiliario, si era ritrovato in un conflitto a fuoco con una banda che aveva assaltato la cassa del mercato ortofrutticolo di Palermo. A terra era rimasto il cadavere di un bandito, ucciso da un colpo della pistola d’ordinanza di Giaccone. Quel rapinatore era nipote di Armando Bonanno (successivamente vittima della lupara bianca), uno degli uccisori del capitano Basile, fedelissimo dei Madonia, che nel 1993 la Corte d’Assisi di Palermo ha confermato la sentenza che riconosceva la matrice mafiosa dell’omicidio.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com