Come si schiera il consiglio comunale alle prossime elezioni amministrative?

0
tusa big

Monreale, 30 Aprile. Tempo di elezioni amministrative per la nostra città, tempo di campagna elettorale, tempo di scontri e incontri sulle proposte e sui numeri.

Tempo di bilanci, quindi, e fra questi bilanci, non ci si può esimere dal considerare la posizione degli attuali consiglieri comunali, buona parte dei quali si ricandida alle prossime elezioni amministrative.

Quest’oggi ci soffermiamo sull’analisi della composizione del consiglio comunale insediatosi nel 2009, per vedere in che modo, i 5 anni di legislatura abbiano trasformato idee politiche e partiti di riferimento dei 30 consiglieri comunali allora eletti.

L’analisi seguirà l’ordine alfabetico degli eletti, soffermandosi sui partiti di appartenenza al momento dell’elezione e sul loro attuale schieramento politico.

I primi due nomi che in quest’ordine vanno analizzati sono quelli dei consiglieri Giovanni Abruzzo e Remo Albano.

Entrambi sono stati eletti nel 2009 nelle fila della lista “Frazioni e Centro”, che, dopo aver appoggiato al primo turno il candidato Sindaco Giuseppe Mortillaro, sosteneva al secondo turno Filippo Di Matteo, poi eletto.

Entrambi hanno ricevuto, nel 2009, 110 preferenze.

Ad oggi, i consiglieri sostengono due candidati alla carica di Sindaco differenti: Giovanni Abruzzo si candida nella lista “Vivi Monreale”, a sostegno della candidatura di Alberto Arcidiacono, Remo Albano si candida nella lista di “Forza Italia”, a sostegno della candidatura di Filippo Di Matteo.

Proseguendo nella lista dei consiglieri comunali uscenti, è la volta del consigliere comunale, nonché presidente dello stesso consiglio, Alberto Arcidiacono.

Eletto nell’allora “Popolo della libertà” (PDL), a sostegno dell’attuale Sindaco Di Matteo, il consigliere comunale aveva ricevuto 401 preferenze, risultando il secondo fra gli eletti al consiglio comunale.

Nelle fila del PDL, oltre al consigliere Arcidiacono, risultano eletti, inoltre, Giuseppe Lo Coco, che aveva ricevuto 255 preferenze, Giorgio Rincione, con 198 preferenze, Fortunato Segreto, 137 preferenze e Giovanni Sirchia con 111 preferenze.

Ad oggi, Alberto Arcidiacono è uno dei 6 candidati alla carica di Sindaco nella nostra città, oltre ad essere candidato nella lista “Vivi Monreale”, Giuseppe Lo Coco è candidato nella lista “Alternativa Civica”, a sostegno della candidatura di Pietro Capizzi, Giorgio Rincione è candidato nella lista “Idee in movimento”, a sostegno di Alberto Arcidiacono, Giovanni Sirchia è candidato nella lista del Partito Democratico a sostegno di Capizzi, mentre Fortunato Segreto non ha ripresentato la sua candidatura.

Continuando ancora, si arriva al consigliere Francesco Barna, eletto nella lista “Per Monreale Filippo di Matteo Sindaco”, a sostegno del candidato Filippo Di Matteo con 170 preferenze. Nella stessa lista, sono stati eletti Francesco La Corte (206 preferenze), Calogero Scalici (161 preferenze), Angelo Venturella (290 preferenze) e Girolamo Vittorino (197 preferenze).

Alle elezioni amministrative del 25 Maggio Francesco Barna sarà candidato nella lista “Alternativa Civica”, a sostegno del candidato Sindaco Capizzi, Francesco La Corte nella lista “Cambiamo Monreale”, a sostegno di Alberto Arcidiacono, Calogero Scalici non ripresenterà la propria candidatura, mentre Girolamo Vittorino si ricandiderà nella lista “Per Monreale Filippo Di Matteo”, di nuovo a sostegno del Sindaco uscente.

Arriviamo adesso al consigliere comunale che nel 2009 aveva raccolto il maggior numero di preferenze fra quelli eletti: Pietro Capizzi.

Capizzi è stato eletto nelle fila della lista “Insieme”, a sostegno del candidato Sindaco Toti Gullo, con 479 preferenze; nella stessa lista, risultano eletti i consiglieri Santo D’Alcamo (194 preferenze), Bartolomeo Gelsomino (237 preferenze) e Antonino Picone (177 preferenze).

Oggi, Pietro Capizzi è uno dei 6 candidati alla carica di Sindaco della nostra città, oltre ad essere presente nella lista “Alternativa Civica”.

D’Alcamo, Gelsomino e Picone sono anch’essi candidati nella lista “Alternativa Civica”, a sostegno dello stesso Pietro Capizzi.

È poi il momento del consigliere Mario Caputo, eletto con 215 preferenze nella lista “Caputo per Monreale”, a sostegno della candidatura del Sindaco Filippo Di Matteo. Nella stessa lista, era stato eletto, con 132 preferenze, il consigliere Pasquale Villanova.

Per le elezioni del 25 Maggio prossimo, Mario Caputo sarà candidato nelle liste di Forza Italia a sostegno della candidatura di Filippo Di Matteo, mentre Pasquale Villanova farà parte della lista “Cambiamo Monreale”, che sostiene Alberto Arcidiacono.

Ignazio Davì è stato eletto, nel 2009, con 225 preferenze, nella lista “Crescere”, a sostegno della candidatura dell’attuale segretario cittadino del PD, Toti Zuccaro.

Nella stessa lista, sono stati eletti anche Giuseppe Di Verde (259 preferenze) e Filippo Giurintano (320 preferenze).

I consiglieri Davì e Di Verde ripresentano la propria candidatura, questa volta nella lista del Partito Democratico, mentre Filippo Giurintano farà parte della lista “Alternativa Civica”. Entrambe le liste appoggiano la candidatura di Pietro Capizzi come Sindaco di Monreale.

Procedendo ancora avanti, entra in scena Luigi D’Eliseo, eletto nelle fila dell’UDC, partito che al primo turno sosteneva Giuseppe Mortilaro, confluendo per il ballottaggio nella coalizione del candidato Sindaco Filippo Di Matteo, con 219 preferenze. Nella stessa lista, sono stati eletti Salvatore Grippi (218 preferenze), Rosario Li Causi (144 preferenze), Giuseppe Romanotto (161 preferenze) e Giovan Battista Vaglica (356 preferenze).

D’Eliseo non ripresenterà la propria candidatura, ma è stato scelto come assessore designato nel caso in cui Alberto Arcidiacono fosse eletto Sindaco di Monreale. Grippi e Romanotto presentano la propria candidatura nella lista “Per Monreale Filippo Di Matteo Sindaco”, a sostegno di Filippo Di Matteo, Li Causi farà parte della lista di Forza Italia, a sostegno dello stesso candidato, così come Vaglica, che però farà ancora una volta parte della lista dell’UDC.

Infine, è il momento di Massimiliano Lo Biondo, eletto nel 2009 nella lista del Partito Democratico, a sostegno del segretario cittadino del PD, Toti Zuccaro, con 229 preferenze. Nella stessa lista, sono stati eletti i consiglieri Salvatore Mirto (135 preferenze), Sandro Russo (314 preferenze) e Giovanni Schimmenti (116 preferenze).

Lo Biondo e Schimmenti non ripresenteranno la propria candidatura alle prossime elezioni, mentre Mirto e Russo faranno parte della lista del Partito Democratico a sostegno della candidatura di Pietro Capizzi.Consiglieri e Sindaco

Finita questa carrellata, altri pochi spunti di riflessione. Dei 30 consiglieri comunali di questa legislatura, 25 saranno ricandidati alle prossime elezioni amministrative.

Di questi 25, 7 faranno parte della lista “Alternativa Civica”, a sostegno di Pietro Capizzi e 5 della lista del “Partito Democratico”, sempre a sostegno di Capizzi, per un totale di 12 consiglieri uscenti;

2 consiglieri faranno parte della lista “Cambiamo Monreale”, a sostegno di Alberto Arcidiacono, 2 della lista “Idee in movimento”, e 1 della lista “Vivi Monreale”, sempre a sostegno di Arcidiacono, per un totale di 5 consiglieri uscenti;

infine, 4 consiglieri faranno parte della lista di “Forza Italia”, a sostegno del Sindaco uscente Filippo Di Matteo, 3 della lista “Per Monreale Filippo Di Matteo Sindaco”, e 1 della lista dell’UDC a sostegno di Di Matteo, per un totale di 8 consiglieri uscenti.

Solo 4 i consiglieri (2 nel Partito Democratico, 1 nell’UDC ed 1 in “Per Monreale Filippo Di Matteo Sindaco”) che ripresenteranno la propria candidatura nella stessa lista in cui furono eletti nel 2009, mentre dei 19 consiglieri comunali eletti a sostegno dell’attuale Sindaco Di Matteo, 8 continueranno nel loro appoggio anche alle prossime elezioni, 5 appoggeranno la candidatura di Alberto Arcidiacono, 3 appoggeranno la candidatura di Pietro Capizzi, e 3 non si ricandideranno.

Alle urne l’ardua sentenza.  

Tutti i dati contenuti nell’articolo sono di pubblico dominio, consultabili on line qui e qui

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com