Monreale, ecco i tre assessori del MoVimento 5 Stelle

0
Araba Fenice desk

Il MoVimento 5 Stelle Monreale ha depositato oggi le documentazioni per la lista elettorale composta di 22 candidati (di cui 14 uomini e 8 donne).

“Si presenteranno agli elettori Monrealesi con una caratteristica fondamentale – recita una nota del movimento dei Grillini – gente “pulita”, sia per ciò che concerne l’assenza di precedenti mandati politici, sia per quanto riguarda la propria onorabilità, in quanto tutti muniti di visure pulite del casellario giudiziale e del certificato dei carichi penali pendenti!”

Adesso il Movimento rende noti gli assessori designati per la squadra di governo che andrà ad amministrare il Comune di Monreale.

“Una compagine altamente qualificata – continua la nota – e ricca di quelle conoscenze specifiche e professionali necessarie alla nostra cittadina per uscire dal tunnel dell’immobilismo e dell’incapacità amministrativa. All’attivista di matrice politica che garantisce ed avvalora maggiormente la convergenza delle idee e dei programmi sotto la guida del Sindaco, si affiancano due tecnici di elevata caratura che compenseranno alcuni dei settori strategici della nostra amministrazione”.

Carlo Gulì, 37 anni attivista cofondatore del M5S Monreale, geometra abilitato all’esercizio della libera professione con comprovata esperienza decennale nell’ambito della gestione amministrava e contabile delle Opere pubbliche, specializzato in team working e problem solving nell’ambito della gestione e del coordinamento del personale d’impresa. Conoscitore dell’organizzazione amministrativa della macchina comunale.

Massimo Bonomo, ingegnere meccanico, laureatosi nel 2001 a Palermo, dopo alcune esperienze di studio e lavoro negli Stati Uniti, rientrando in Sicilia ha iniziato a lavorare nel settore della produzione di energia da fonti rinnovabili e del riciclaggio di rifiuti. Dal 2003 promuove attivamente le strategie per una corretta gestione dei beni post-consumo, coerentemente con le linee guida della strategia Rifiuti Zero teorizzata dal Prof. Paul Connett, proponendo altresì soluzioni per un uso efficiente dell’energia.

Francesco Maira, dottore in Informazione scientifica sul farmaco con master extra universitario in sviluppo delle risorse umane. Dopo un’esperienza in ambito aziendale farmaceutico si è specializzato nella progettazione finanziata, dapprima con fondi privati per giungere poi alla progettazione europea in vari ambiti, dai trasporti alla promozione del terzo settore. Ha condotto fasi di sviluppo e gestione di progetti di formazione continua, formazione professionale, orientamento universitario e auto imprenditorialità. Soggetto connotato da forte senso di cittadinanza attiva che sente viva l’esigenza di partecipazione alla vita sociale come manifestazione di responsabilità e libertà.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com