Manifesti elettorali abusivi: Il Movimento Cinque Stelle presenta un esposto

0
Araba Fenice desk

“Stiamo assistendo per l’ennesima volta al tentativo di prevaricazione della malapolitica e del malcostume a scapito della legalità e del decoro urbano”. Il portavoce e candidato sindaco del M5S di Monreale, Fabio Costantini, denuncia l’affissione abusiva di manifesti elettorali per le vie del paese.

“Utilizzando una piccola analisi presentata oggi dal deputato 5 Stelle Giorgio Ciaccio – continua Costantini – si può affermare che i manifesti abusivi, simbolo della brutta politica, sono antiecologici, illegali (laddove attaccati in spazi non destinati a tale uso o senza l’osservanza delle norme sull’affissione), irregolari (quando affissi sugli spazi preposti senza pagare la tassa), impiegano (anche) i fondi del finanziamento ai partiti (tolti ai cittadini), imbruttiscono le città (come Monreale) spesso veri e propri patrimoni artistici, sfruttano volentieri il lavoro nero ed infine contribuiscono a diminuire il livello culturale del dibattito politico”.

Costantini ha quindi presentato regolare esposto alle autorità competenti, affinché provvedano alle conseguenti azioni sanzionatorie ai sensi della normativa vigente, ma ha deciso di lanciare agli altri candidati Sindaco anche la proposta di sottoscrivere pubblicamente un protocollo d’intesa, ossia un’impegnativa nella quale si manifesta chiaramente la volontà di rispettare i seguenti punti: utilizzare esclusivamente gli spazi pubblici previsti e predisposti per l’affissione dei manifesti elettorali nel rispetto della normativa sulla “par condicio”; non spargere a pioggia (per terra) i propri volantini elettorali o qualunque altro materiale di propaganda elettorale (evitando così di sporcare il suolo pubblico); denunciare immediatamente al corpo di Polizia Municipale e/o all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni chi trasgredisce i punti sopra descritti nonché le leggi vigenti in materia.

La sottoscrizione del protocollo d’intesa avverrà il prossimo 27 Aprile in Piazza Vittorio Emanuele II alle ore 11:30.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com