Politica

La Tares ridotta a 1,60 €/mq, ricavi dall’energia prodotta dai rifiuti, un’efficiente gestione pubblica. Come? Ve lo spiega Monreale Futura

La Tares ridotta a 1,60 €/mq, ricavi dall’energia prodotta dai rifiuti, un’efficiente gestione pubblica. Come? Ve lo spiega Monreale Futura

“I rifiuti: ci RIFIUTIamo di considerarlo un problema”. Con questo slogan il Movimento Monreale Futura intende spiegare ai cittadini monrealesi il loro progetto che consentirà di “dimezzare l’entità dell’imposta già nei primi tre anni di governo.

Al termine della prossima legislatura, – dichiara il movimento – il costo dell’odierna Tares potrà tornare a 1,60 euro a mq come nel 2010, e permetterà all’amministrazione di incassare ricavi dalla vendita di energia elettrica prodotta grazie al fatto che i rifiuti, per la prima volta a Monreale, saranno trattati non come un problema ma come una risorsa. Non gestione privata del servizio di raccolta, non ingerenze politiche nell’amministrazione dell’ARO. Solo una classe politica competente, attenta e solidale nei confronti dei Monrealesi, che si assumerà le responsabilità necessarie per risolvere definitivamente la questione”.

“Il tallone d’Achille di tutte le amministrazioni. Una classe politica che non riesce a porre rimedio al problema della gestione del ciclo dei rifiuti è una classe politica incompiuta.

Tutte le amministrazioni che si sono succedute negli ultimi decenni non sono mai neppure riuscite a metter mano alla questione più spinosa e attuale per la cittadinanza. E’ difficile comprendere le ragioni per cui, mentre in tante altre realtà cittadine alcune vicine geograficamente alla nostra, il problema della gestione dei rifiuti si è avviato a soluzione, invece a Monreale non si è mai visto un sindaco che abbia anche solo provato ad affrontare la questione”.

L’invito a partecipare all’incontro tematico di domani permetterà ai Monrealesi di farsi un’idea sulle ragioni per le quali paghiamo un’imposta così elevata, “a fronte di un servizio così carente” – promettono dal Movimento.

“L’ATO che non funziona, i cittadini non educati e insensibili, sono queste le lagnanze degli amministratori monrealesi da vent’anni a questa parte. Mai nessuno che se ne sia assunto la responsabilità, mai nessuno che abbia messo alla prova la comunità, organizzando e programmando un servizio di raccolta differenziata. Non vi sono dubbi sul fatto che i Monrealesi vadano sensibilizzati, ma soprattutto informati. Ma un’adeguata gestione dei rifiuti non può prescindere dalle azioni di un’amministrazione oculata e previdente, e da un servizio di raccolta efficace ed efficiente.

Invece a Monreale nulla di tutto questo.

Davanti a un problema di tal portata le amministrazioni sono solo riuscite a aumentare l’entità dell’imposta che da 1,60 euro a mq nel 2010 è arrivata fino a 5,76 euro di oggi. Tutti i sindaci hanno messo mano, chi più chi meno, all’aumento dell’imposta, oggi arrivata a limiti insostenibili in un momento di grave crisi economica.

Adesso, magicamente, sembra che il problema possa risolversi. Magicamente. È la magia delle imminenti elezioni. Chissà perché le azioni intraprese oggi non si sono potute avviare 5 o 10 anni fa, evitando di mettere a dura prova la pazienza della gente. Dopo aver drenato un’infinità di risorse, il sindaco ci fa sapere che potrebbe partire la raccolta differenziata. Sa tanto di propaganda.

A noi di Monreale Futura non importa ciò che non è stato fatto fino a oggi. Le responsabilità della situazione in cui ci troviamo sono fin troppo evidenti”.

Nell’incontro di domani, alle 17.00 a Villa Savoia, il movimento e il suo candidato sindaco Natale Sabella presenteranno ai Monrealesi la loro proposta sul tema dei rifiuti. “Non ci inventiamo nulla, solo esperienze già realizzate altrove. In più, proporremo un modello di smaltimento dei rifiuti molto utilizzato all’estero e in alcune aree della nostra penisola, a testimonianza del fatto che, almeno per Monreale, si è trattato esclusivamente di mancanza di volontà politica, o di incapacità a gestire i problemi”.

Ricevi tutte le news
Scritto da: Redazione
Pubblicato il 11 aprile 2014

Potrebbero interessarti anche:


  • Monreale. Rendiconto 2016. Fumata nera in consiglio: l’opposizione fa mancare il numero legale

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Ennesima fumata nera in consiglio comunale. Rinviata a domani pomeriggio, per mancanza del numero legale, la seduta convocata per procedere all’approvazione del rendiconto finanziario 2016. Il consiglio comunale, dopo il rinvio delle prime sedute, era stato convocat..

    Continua a Leggere

  • Precari nella P.A. dal 1 gennaio 2018 parte il piano straordinario di assunzioni

    Politica

    Al via all'assunzione di 50 mila precari storici della pubblica amministrazione. La circolare firmata dalla ministra della PA Marianna Madia dà indicazioni alle amministrazioni pubbliche che potranno partire subito con le assunzioni, a partire da gennaio 2018, per ..

    Continua a Leggere

  • Nelle scuole P. Novelli e Guglielmo “Nessun parli”: Suoni, movimenti, linee e colori

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - "Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare ridendo?" Questo è l'interrogativo che si poneva il grande Gianni Rodari, rispetto alle più rigide, ripetitive e, spesso, persino punitive modalità di un certo modo, tradizionale, o..


  • Corleone, condannati e assolti al processo Grande Passo 4. Imprese denunciano il pizzo

    Politica

    [ngg_images source="galleries" container_ids="248" display_type="photocrati-nextgen_basic_imagebrowser" ajax_pagination="0" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"] Corleone, 23 novembre 2017 - La procura antimafia aveva richiesto in tutto, per le ..

    Continua a Leggere

  • “Spunti di cambia-Menti”: un cine-convegno al Pagliarelli per i detenuti uomini maltrattanti

    Politica

    Palermo, 23 novembre 2017 -In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle Donne, l'Associazione “Un Nuovo Giorno”, con il patrocinio del Comune di Palermo promuove e organizza, all’interno della casa Circondariale Pagliarelli il cine-convegno “Spunti di cambia-Menti”. L'even..

    Continua a Leggere

  • A Monreale la prima sagra del Buccellato. Il 9 e 10 dicembre cultura, scienza e tecnologie alimentari

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Monreale si prepara al Natale con un dolce evento dal sapore siciliano. Il Collegio di Maria, il 9 e 10 dicembre, ospiterà la prima sagra del buccellato, il biscotto tipico della ricorrenza natalizia. La manifestazione è organizzata dall'Associazione dei Commercianti d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Sandro Russo (PD): “Capizzi riferisca in aula sui responsabili del dissesto finanziario”

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Oggi pomeriggio con molta probabilità il sindaco Capizzi dovrebbe trovare tra i consiglieri presenti in aula almeno quelli necessari per approvare il rendiconto finanziario per l’esercizio 2016. Martedì il numero legale era venuto a mancar..


  • ARS: Marco Intravaia in corsa per il ruolo di capo del cerimoniale

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si prospetta un ruolo in prima fila per Marco Intravaia all’interno del nuovo organigramma dell’Assemblea Regionale Siciliana. Intravaia, consigliere comunale di Monreale (gruppo misto), è un fedelissimo del Presidente della Regione Nello Mu..


  • Monreale. Rubino (PD): “Pronti al congresso”. Ma le divergenze permangono

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si è svolta ieri pomeriggio presso il Collegio di Maria, in una sala poco partecipata, un incontro della sezione monrealese del PD. Invitati a partecipare dal commissario Antonio Rubino i dirigenti e i militanti del partito per discutere, anche alla luce dell’ultimo d..


  • “La signora delle pomelie”. Il racconto di Filippa Gracioppo

    Politica

    Monreale, 19 novembre 2017 – Continua, con la rubrica "Iltuolibro", il nostro impegno e il nostro contributo a favore di nuovi scrittori che, attraverso uno spazio messo a loro disposizione sul nostro quotidiano, vogliano farsi conoscere ad un pubblico più vasto. "Iltuolibro"  Vostro qu..


  • I Carabinieri celebrano a Monreale “Virgo Fidelis”

    Politica

    Monreale, 22 novembre 2017 - Ieri 21 novembre 2017, alle ore 18:00, presso il Duomo di Monreale, è stata celebrata la “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, il 76° anniversario della Battaglia di Culqualber e la “Giornata dell’Orfa..


  • Monreale. Sul rendiconto di gestione 2016 salta per la terza volta il Consiglio comunale. La maggioranza non c’è

    Politica

    Monreale, 22 novembre 2017 - Flop per il terzo Consiglio comunale rinviato a giovedì 23 novembre per assenza del numero legale. Di fatto tra le file resta una maggioranza scarsa, nove consiglieri. Russo e Di Benedetto escono lasciando l'ago della bilancia in mano all’opposizione, ma quest’ultim..


  • Acquapark Monreale