Oggi è 23/05/2018

Politica

Monreale perde i finanziamenti sul turismo. Mario Caputo: “La Giangreco si dimetta”

Secondo il consigliere comunale sarebbe l’ennesimo fallimento di quest’amministrazione.

Pubblicato il 3 aprile 2014

Monreale perde i finanziamenti sul turismo. Mario Caputo: “La Giangreco si dimetta”

 

Monreale, 3 aprile. Chiede che lasci il proprio incarico, il consigliere comunale Mario Caputo, rivolgendosi a Lia Giangreco, assessore al turismo del comune di Monreale, in seguito all’esclusione di Monreale dalla lista dei comuni siciliani ammessi a ricevere corposi finanziamenti per risollevare il mercato del turismo siciliano.

“Dopo l’allontanamento degli stand degli operatori turistici da Piazza Guglielmo – chiosa Mario Caputo – la mancanza del collegamento AMAT tra Palermo e Monreale e il rinvio di diversi mesi dell’apertura del percorso museale del Guglielmo II, oggi la città di Monreale subisce un altro duro colpo per quanto riguarda lo sviluppo del comparto turistico nella nostra città. L’esclusione di Monreale dai finanziamenti concessi dalla Regione Siciliana a decine di distretti turistici della nostra Sicilia, conferma da un lato la totale incapacità del nostro comune di programmare lo sviluppo del territorio e del turismo, e dall’altro rappresenta un danno irreparabile per gli operatori turistici monrealesi che oggi vivono un gravissimo momento di crisi”.

Il consigliere di Forza Italia chiede quindi le immediate dimissioni dell’assessore comunale con delega al turismo. La presa di posizione dell’esponente di FI scaturisce dalla decisione dell’assessorato al turismo della regione di escludere la nostra città dal novero dei distretti turistici che sono stati finanziati. “Decisione – afferma Caputo – probabilmente, dovuta al fatto che l’amministrazione comunale, presente in ben tre distretti turistici, non ha assicurato il cofinanziamento per rendere ammissibile e quindi finanziabile il progetto”.

Il distretto di Cefalù, a titolo di esempio, avrebbe ottenuto ben tre finanziamenti per somme che vanno oltre il € 1.800.000. “Eppure Cefalù fa parte dello stesso progetto UNESCO al quale ha aderito Monreale”.

Mario Caputo ritiene che l’inserimento di Monreale in questo progetto di finanziamenti avrebbe rilanciato sia dal punto di vista ricettivo che dal punto di vista dell’animazione il settore del turismo dell’intero nostro territorio.

“Siamo in presenza – ha concluso Caputo – di un’amministrazione che non ha dedicato grande interesse sia al turismo sia agli operatori sia ancora oggi, sopravvivono grazie al richiamo dei nostri monumenti. Sarebbe bastato coinvolgere degli sponsor privati per trovare 14 mila euro che avrebbero consentito, al pari degli altri distretti, di ottenere centinaia di migliaia di euro di finanziamento. Il silenzio dell’amministrazione comunale anche su questo tema, dimostra lo stato di paralisi in cui versa quest’amministrazione comunale. Credo che le dimissioni dell’assessore al turismo anche a distanza di cinquanta giorni dalle elezioni comunali e quindi dall’insediamento della nuova amministrazione, rappresentino un gesto doveroso nei riguardi della nostra città”. 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, corso Operatore del benessere: approvata la terza e la quarta annualità all’ente Ted

    Politica

    Monreale, 23 maggio 2018 - Approvata la terza e la quarta annualità del corso Operatore del benessere che si svolgerà nella sede di Monreale dell'ente di formazione professionale Ted. Il corso, che partirà tra quindici giorni, rientra nel programma operativo del Fondo sociale Europeo 2014-20..

    Continua a Leggere

  • Gli italiani vanno sempre più pazzi per i cellulari

    Politica

    Da quando la tecnologia mobile è arrivata nel nostro paese, noi italiani l'abbiamo adottata con grandissimo entusiasmo. Lo dimostrano i dati diffusi a febbraio da Enlabs: su 59 milioni di italiani, 43 milioni utilizzano internet e ben 49 milio..

    Continua a Leggere

  • Palermo, aula bunker. La giornata della legalità (LE IMMAGINI)

    Politica

    [gallery ids="64374,64375,64376,64377,64378,64379,64380,64381,64382,64383,64384,64385,64386,64387,64388,64389,64390,64391,64392,64393,64394,64395,64396,64397,64398"] Aula bunker dell’Ucciardone (Palermo), 23 maggio 2018 - Il 23 maggio del 1992 alle 17:58  l'auto su cui viaggiava ..

    Continua a Leggere

  • Monreale e i disservizi postali. Poste Italiane: “Installeremo cassette modulari sulle strade di ingresso alle unità abitative, per sopperire ad alcune carenze relative alla toponomastica e alle complessità morfologiche del territorio”

    Politica

    Monreale, 23 maggio 2018 - Si è tenuto ieri pomeriggio il tavolo tecnico tra comune di Monreale e Poste Italiane, per affrontare il problema dei disservizi riscontrati nel recapito della posta, soprattutto, ma non solo, nelle contrade monrealesi. Una questione sollevata dalla nostra redazione, e po..

    Continua a Leggere

  • Monreale. È ancora emergenza al cimitero. Decine di salme al deposito e aria irrespirabile

    Politica

    [gallery ids="64348,64349,64350,64351,64352,64353,64354"] Monreale, 23 maggio 2018 - È ancora emergenza all'interno del cimitero di Monreale. Al deposito ci sono tantissime salme alle quali non è stata ancora data una degna sepoltura. Protestano i cittadini, costretti, per portare qualche fiore..

    Continua a Leggere

  • Roberto Fico: «Continuare a cercare la verità sulle stragi e aggiornare le norme antimafia»

    Politica

    Palermo, 23 maggio 2018 - Roberto Fico, presidente della Camera dei deputati a Palermo, stamattina è a Palermo in occasione dell’anniversario delle strag..

    Continua a Leggere

  • La nave della Legalità sbarca a Palermo. Il corteo verso l’aula bunker VIDEO

    Politica

      Palermo, 22 maggio 2018 - Con l'operazione antimafia eseguita all'inter..

    Continua a Leggere

  • Blitz antimafia alla Noce. I nomi e le foto degli arrestati

    Politica

    [gallery ids="64197,64198,64199,64200,64201,64202,64203,64204,64205,64206"] Palermo, 22 maggio 2018 - Dieci gli arrestati nell'ambito dell'operazione antimafia della Mobile di Palermo nel quartiere Noce. Ecco i nomi: Giovanni Musso, Giovanni Di Noto, Salvatore Pecoraro, Fabio La..


  • Circonvallazione al buio e senza segnaletica orizzontale. Caputo scrive al Prefetto

    Politica

    Monreale, 22 maggio 2018 - Esiste una linea che separa dissesto finanziario di un comune e sicurezza dei cittadini? La mancanza di risorse può davvero mettere in pericolo la vita dei cittadini? Caso, ormai diventato emblematico, è la Circonvallazione di Monreale. L’importante asse viario, nel tr..


  • Operazione antimafia nella notte, 11 arresti alla Noce. Pizzo, feste religiose e intimidazioni

    Politica

    Palermo, 22 maggio 2018 - Anche la festa religiosa del quartiere serviva a mantenere gli uomini di Cosa nostra. La mafia non ha pietà: e impon..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com