Oggi è 12/11/2018

Politica

“Caro sindaco Di Matteo, Monreale aderisce o no al Patto dei Sindaci?”

Con una “Lettera aperta al Sindaco Di Matteo”, Monreale Futura chiede:  “Caro sindaco Di Matteo, Monreale aderisce o no al “Patto dei Sindaci”?

Pubblicato il 29 marzo 2014

“Caro sindaco Di Matteo, Monreale aderisce o no al Patto dei Sindaci?”

Il Movimento, che vuole candidato a sindaco Natale Sabella, ricorda che una delibera del Consiglio comunale del mese di settembre dava il via libera all’iniziativa, ma che dopo quella data più nulla è trapelato.

“L’adesione al Patto obbligherebbe la nostra amministrazione a ottemperare a una serie di obblighi in merito all’abbattimento delle emissioni inquinanti entro il 2020, cosa che determinerebbe un indiscutibile miglioramento delle condizioni di vivibilità nel nostro paese” ricorda. 
Il Movimento si chiede dunque cosa impedisca al Sindaco di aderire al Patto.
“Ci sono oggettive difficoltà determinate dalla totale incompetenza dei nostri amministratori, attuali ma anche i vecchi. Infatti, il Patto dei Sindaci consentirebbe di utilizzare risorse poderose per effettuare interventi di efficienza energetica su tutti gli edifici comunali; consentirebbe di creare impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, col contestuale abbandono delle tradizionali produzioni legate a combustibili inquinanti; consentirebbe un completo ammodernamento del parco mezzi del comune, per esempio grazie all’acquisto di veicoli elettrici o al più ibridi; consentirebbe una rivoluzione nella mobilità pubblica, visto che sono previsti finanziamenti per l’acquisto di pullman elettici, che potrebbero essere utilizzati da una municipalizzata monrealese che si occupi di trasporto urbano. E si potrebbe fare tanto altro”.

E sembra che Monreale Futura sia disponibile alla collaborazione, infatti:
“Si tratta semplicemente dell’invio di un modulo che, se il sindaco lo desidera, potremmo anche noi di Monreale Futura fornirgli, anche già compilato (resterebbe da firmare e inviare la PEC)”.
E continua analizzando: 
“Se è vero che l’adesione al Patto dei Sindaci non è ancora stata fatta, la ragione sarà senz’altro che nessuno dei nostri politici sa come funzionino i meccanismi del Patto. La testimonianza sta già nel piano delle opere triennali che il Consiglio comunale ha già deliberato lo scorso anno, ma all’interno del documento non c’è alcun riferimento a eventuali interventi di efficienza energetica negli edifici del comune. E se non ci sono nel documento i progetti inerenti gli interventi di efficienza energetica, allora non è possibile chiedere finanziamenti o contributi alla Comunità europea. Quale sarà la ragione di questa incongruenza? Deduciamo, appunto, che nessuno sappia quali siano le possibilità di finanziamento a cui consentirebbe di accedere il Patto. Nel piano triennale c’è solo un riferimento alla realizzazione di impianti fotovoltaici sugli edifici del comune, ma dalla descrizione del progetto si evince la confusione che si fa tra impianti fotovoltaici e impianti solari termici: in pratica, questo progetto, così come è formulato, non serve a niente. 

E ricordando che, nell’incontro con la cittadinanza presso Villa Savoia di Domenica 16 marzo sui Fondi Comunitari, è stata segnalata la necessità di realizzare quegli impianti fotovoltaici che consentirebbero ai cittadini di risparmiare 1.000.000 di euro all’anno in bollette elettriche, continua: 
“C’è sicuramente un’altra ragione che induce il sindaco a tergiversare: le responsabilità che dovrebbe assumersi sarebbero notevoli e questa classe politica ha già dimostrato di non volersi impegnare a fondo per risolvere i problemi della gente. Vorremmo comunque tranquillizzarlo, visto che non sarebbe lui a doversene occupare nel corso della prossima legislatura. Infatti, gli chiediamo soltanto che inoltri il modulo di adesione al fine di avviare l’iter procedurale in tempi brevi. Poi sarà la successiva amministrazione a occuparsi del resto.
Se l’amministrazione avesse in mente di far aderire il nostro comune al Patto dei Sindaci, il piano delle opere triennali dovrebbe essere cestinato e rielaborato integralmente, a meno che all’interno dei progetti non siano previsti interventi specifici di efficienza energetica”.
E avendo chiara la procedura, il Movimento incalza, rendendo espliciti i vari passaggi. 

Gli interventi da implementare riguarderebbero, sia l’efficienza energetica degli edifici che la realizzazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili, la rivoluzione della mobilità urbana, il rinnovo completo del parco macchine, la realizzazione della conduttura fognaria di Pioppo, la realizzazione della conduttura fognaria di Giacalone-Pezzingoli, la realizzazione della conduttura fognaria di San Martino delle Scale e così via”.
E conclude: “Il sindaco sta perdendo tempo.
Di Matteo ci dica chiaramente cosa intende fare, o ci sorprenda esibendo la ricevuta dell’inoltro della domanda di adesione”.

Per leggere il testo integrale collegarsi a:
http://movimentomonrealefutura.wordpress.com/…/lettera…/

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, la Lega di Matteo Salvini entra in consiglio comunale. Ne faranno parte Giuseppe La Corte e Giuseppe Romanotto

    Politica

    Monreale, 12 novembre 2018 - Questo pomeriggio, nel corso dei lavori del consiglio comunale a Monreale, verrà ufficializzata la nascita del nuovo gruppo consiliare della “Lega”. Il Movimento di Matteo Salvini sarà presente con i consiglieri comunali Giuseppe La Corte (Capogruppo) e Giuseppe Ro..

    Continua a Leggere

  • Avvallamento stradale in Contrada Caputo Cardullo, pozza d’acqua impedisce il transito pedonale

    Politica

    Monreale, 12 novembre 2018 - Continua la lista dei danni provocati dal maltempo della settimana scorsa, e fanno luce sui problemi del territorio. ..

    Continua a Leggere

  • La rivincita di Giulia, il cane ha ripreso a correre e vive a Torino

    Politica

    [gallery ids="82529,82434,82433,82435"]

    Monreale, 12 novembre 2018 - A distanza di un anno possiamo dire che Giulia è felice, si è riscattata da un incidente che le avrebbe potuto cambiare la vita in peggio, ma fortunatamente non è andata così. È tornata a correre ed intorno ha ge..

    Continua a Leggere

  • Come si differenzia? Padre Elisée lo spiega alla fine della messa domenicale

    Politica

    Monreale, 12 novembre 2018 - La plastica deve essere pulita prima di essere gettata così come le lattine. La carta non deve essere sporca e priva di altro materiale. La domenica, a spiegare come differenziare è Padre Elisée, parroco della piccola chiesa di Fiumelato.

    Continua a Leggere

  • Scuolabus a Monreale, dimezzato il prezzo del canone. Si pagheranno 10 € mensili

    Politica

    Monreale, 12 novembre 2018 - Cambiano da oggi le tariffe del servizio scuolabus. La Giunta Municipale, dopo la riunione di giovedì scorso, ha stabilito le modifiche da apportare al prezzo degli abbonamenti. Il 24 aprile 2018 erano state stabilite due distinte tariffe in base alla fascia di reddi..

    Continua a Leggere

  • Contenzioso con il comune e la Mirto. L’Ispettorato del lavoro convoca le parti. Il comune nomina un legale

    Politica

    Monreale, 12 novembre 2018 - Ancora non si chiude la questione che tiene in sospeso i 28 ex dipendenti della Tech Servizi S.r.l. di Siracusa, prevalentemente monrealesi, che avevano prestato servizio per circa dieci mesi presso la TECH, aggiudicatrice del servizio di gestione del servizio di ..

    Continua a Leggere

  • Danni del maltempo. Monreale, Altofonte e Corleone chiedono stato di calamità, ma alcuni Comuni non fanno altrettanto

    Politica

    Roccamena, 12 novembre 2018 - I gravissimi danni causati dall'ondata di maltempo della settimana scorsa non sono bastati all'amministrazione di Roccamena per chiedere lo stato di calamità. Tra i Comuni che hanno segnalato i danni e a cui è stato riconosciuto lo stato di emergenza e di calamità..

    Continua a Leggere

  • Palermo vs Pescara  3-0. I Rosanero meritano la Serie A

    Politica

    Palermo, 12 novembre 2018 - Stellone cala il tris al Barbera e lancia un messaggio chiaro al campionato.  Il Palermo vince con autorità con un ottimo Pescara togliendo il primato in campionato, con una gara in meno da giocare in virtù della compos..

    Continua a Leggere

  • Arriva l’influenza di stagione, parte la campagna vaccinale

    Politica


  • Una sforbiciata dallo stile unico: Franco Lo Coco al Farmaca International

    Politica

    [gallery ids="82475,82474,82473,82472,82471,82470,82469,82468,82467,82466,82465,82464,82463,82462,82461,82460,82459,82458,82457,82456,82455,82454,82453,82452,82451,82450,82449"]

    Palermo, 11 novembre - 2018 Una domenica all'insegna della moda capelli al San Paolo Palace, teatro dello Sh..

    Continua a Leggere

  • Volley, week end agrodolce per la Primula

    Politica

    Monreale, 11 novembre 2018-Esordio amaro per la Primula che alla prima giornata di campionato di Pallavolo della Serie D Femminile sabato pomeriggio ha affrontato in casa la formazione del Cinisi perdendo per 3-0. La squadra d..

    Continua a Leggere

  • Roccamena, 50 alberi rischiano di essere abbattuti. Cittadini chiamano Legambiente

    Politica

    Roccamena, 11 novembre 2018 - A Roccamena si paventa una strage di alberi. Sono più di 50 le piante che rischiano di scomparire dalle strade del piccolo centro del Palermitano. Precisamente nella zona di parziale trasferimento, ossia quella della ricostruzione post sisma del Belice del 1968 che è ..

    Continua a Leggere

  • L’Atletico Monreale batte 2 a 1 lo Sporting Termini. Il bomber Tarallo traccia la vittoria della squadra monrealese

    Politica

    [gallery ids="82394,82393,82392,82391,82390,82389,82388,82387,82386"] Monreale, 11 novembre 2018 - Una partita vietata ai deboli di cuore è stata  quella di ieri, disputata ai campetti Archimede, che ha visto confrontare le due compagini sportive, i padroni di casa l'Atletico Monreale e gl..

    Continua a Leggere

  • Fontana del Pozzillo tra erbacce e rifiuti. Così vengono valorizzati i monumenti storici a Monreale

    Politica

    [gallery ids="82350,82349,82359"] Un bel biglietto da visita per i turisti e le scolaresche che si recano a visitare lo storico quartiere del Pozzillo, in via Antonio Veneziano la fontana è da tempo diventata una piccola discarica. Più volte lo stato dei luoghi è stato segnalato e ripulito ma ..

    Continua a Leggere

  • Conferenza Palermo sulla Libia, il Premier Conte: “Italia sostiene strategia Onu”

    Politica

    "Il 12 e il 13 novembre si terrà a Palermo la Conferenza per la Libia, un evento organizzato in stretta collaborazione con la missione di supporto delle Nazioni Unite. L’obiettivo è dare un contributo concreto al percorso di stabilizzazione del Paese in pieno accordo con i principali attori poli..

    Continua a Leggere

  • Giuseppe Liotta, questa mattina a Palermo il funerale

    Politica

    Palermo, 10 novembre 2018 - Si sono tenuti questa mattina, a Palermo, presso la Parrocchia M. Ss. Madre della Chiesa, i funerali di Giuseppe Liotta, il medico rimasto u..

    Continua a Leggere

  • Cittadinanza Attiva: Fabrizio Steri “Cambiamo noi per far sì che avvenga un cambiamento”

    Politica

    [gallery ids="82321,82320,82319,82318,82317"] Monreale, 10 novembre 2018 - Ieri, nel magnifico palazzo arcivescovile di Monreale, si è svolto il primo incontro del “percorso di formazione alla cittadinanza attiva”. Come possono dei semplici civili diventare dei cittadini attivi uniti in u..

    Continua a Leggere

  • Monreale, rissa tra dipendenti della società di raccolta rifiuti. Intervengono i carabinieri

    Politica

    Monreale, 10 novembre 2018 - È di due persone denunciate a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale il bilancio di una rissa scoppiata in pieno centro di Monreale nel corso della serata di ieri. La vicenda si è svolta nella piazza principale della città e non è chiara la motivazione che..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com