Pallavolo femminile: Momento d’oro per la Gi.Ca in II divisione

0
tusa big

Il sempre esigente mr Lo Cicero si può quindi considerare soddisfatto per le prestazioni delle proprie atlete, che prima vendono carissima la propria pelle contro la testa di serie, attualmente prima in classifica, Isola & Capaci, perdendo 3-2, ma con una partita che rimarrà per sempre impressa nella memoria degli ormai tanti tifosi giunti alla palestra Morvillo. Quindi vincono senza sforzi a tavolino contro la selezione provinciale, ed infine oggi piegando, con una prova di forza, ad un secco 3-0, la Mauro Sport B, vendicandosi della orribile debacle dell’andata.

La classifica nelle zone calde quindi si accorcia e la zona play off ormai è soltanto ad una manciata di punti, per cui sognare una storica promozione a primo tentativo non è una follia.
Purtroppo i prossimi impegni di campionato saranno veramente ostici per le ragazze ed inoltre vedranno in campo assenze pesanti, che si aggiungono a quelle già critiche delle ragazze parigine del mese scorso.

Andando al dettaglio delle partite: L’Isola ed il Capaci contro il Gica Sport: ha visto veramente due ottime squadre a confronto, la prima è una squadra consolidata formatasi dalla unione di elementi validi di esperienza, rodati in categorie superiori e sotto la guida di un tecnico molto preparato, la seconda è la nostra giovane squadra che, partita dopo partita, sta facendo fruttare i preziosi consigli tattici di mr Lo Cicero che, uomo da sempre nella pallavolo, ha saputo unire la freschezza atletica e l’entusiasmo delle giovani provenienti dal settore giovanile monrealese, con il talento e l’esperienza delle sue fedelissime giocatrici che lo hanno seguito nella sua nuova esperienza.

La partita ha visto l’Isola vincere il primo set con grande difficoltà aggiudicandoselo solo all’ultimo punto (24-26), quindi il secondo ha visto una reazione impressionante del Gica che, con un perentorio 25-16, ha schiantato le ospiti e messo i conti in pareggio. Successivamente le due compagini si sono date battaglia nei due restanti set, aggiudicandoseli rispettivamente (26-24 e 25-21) per poi quindi finire alla lotteria dei quindici punti dell’ultimo e deciso quinto set, dove il 15-13 finale regala 2 punti gli ospiti e la magra consolazione di un punto alle locali, ma che comunque ha regalato un pomeriggio di grandi emozioni al pubblico presente.

La seconda partita è vinta a tavolino contro la selezione provinciale che per un problema logistico non riesce a disputare il match di campionato casalingo previsto in calendario e quindi regala tre punti preziosi al Gica. 

La partita di ieri, sabato 22, contro il Mauro Sport, ha visto una sola squadra nel rettangolo verde del palazzetto di Monreale: il Gica, infatti, oggi, era una squadra cattiva e vogliosa di rivalsa dopo la bruttissima prestazione del girone di andata, e non ha mostrato alcun punto debole alle ospiti arancioni che, un po’ troppo sicure dei propri mezzi e di una partita facile, si sono fatte fare a fettine dai fendenti delle ragazze del presidente Giannetto.

Il sestetto iniziale era il capitano e palleggiatore Giacalone, l’opposto Ferrara, le centrali Anello e Miceli, le ali Sciortino e Pizzo ed il libero Gaggianesi, pronta a subentrare alle centrali. Il primo set si conclude senza storie a favore delle locali per 25-14.

Il secondo set, invece, che vede Santino al posto di Sciortino, è stato più combattuto anche per via di alcuni errori gratuiti delle ragazze monrealesi, ma vede sempre imporsi per 25-23 le nostre ragazze.

L’ultimo e decisivo set vede le ospiti oramai alle corde e frastornate, oltre che un po’ sulle gambe, subire un’altra lezione delle ragazze di mr Lo Cicero, che con un bel set, con autorità ed attenzione, facilmente chiudono la pratica con un secco 25-19
Complimenti alle finalmente mature atlete monrealesi, a cui però attende un altro bell’esame di maturità: la trasferta contro il molto forte Partinico attualmente secondo in classifica, ma già sconfitto dalle monrealesi nel girone di andata con un altro bel match molto equilibrato (3-2).

Ale Giammona

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com