La coalizione di centro sinistra apre la sua campagna elettorale: “Piero Capizzi Sindaco”

0
tusa big

Monreale, 22 Marzo. Grande successo per la manifestazione d’apertura della campagna elettorale della coalizione di centro sinistra monrealese, che ha presentato oggi alla città di Monreale il candidato Sindaco Piero Capizzi. L’evento ha avuto inizio alle ore 18, ed ha visto una numerosa partecipazione di cittadini, che hanno riempito in ogni ordine l’aula Biagio Giordano del nostro Comune.

Presenti numerose personalità politiche, ed in particolare il segretario provinciale del Partito Democratico Carmelo Miceli, il quale ha sottolineato come la figura di Piero Capizzi, dal punto di vista umano e politico, rappresenti la scelta migliore per attuare quel “cambio di logica” che è alla base della sua campagna elettorale, gli onorevoli Giuseppe Lupo, Franco Ribaudo, Teresa Rincione, Mariella Maggio e Salvatore Lentini ed il consigliere comunale palermitano Carlo Di Pisa. Nei loro saluti, l’appoggio convinto al progetto che porta Capizzi ad essere il candidato del centro sinistra monrealese, e l’esortazione ad operare in vista di una vittoria anche al primo turno di amministrative.

A moderare gli interventi ed introdurre il candidato è stato Toti Zuccaro, segretario cittadino del Partito Democratico, il quale ha ringraziato i presenti per la partecipazione e l’affetto dimostrato nei confronti del programma e del candidato del centro sinistra.

Zuccaro ha voluto contestualmente rimarcare come la candidatura derivi non da scelte di segreteria o da logiche partitiche, ma da una partecipazione popolare che non ha precedenti nel nostro paese, chiarendo che il Partito Democratico monrealese, contrariamente alle voci di questi giorni, sia unito nel sostegno allo stesso. Non è mancato uno strale nei confronti dei maggiori antagonisti alle elezioni amministrative, i quali sarebbero “due facce della stessa medaglia”, non avendo, al contrario di quanto starebbe avvenendo nella coalizione di centro sinistra, alcun progetto politico alla base.

Anche Mimmo Gelsomino, rappresentante delle liste “In autonomia e libertà” e “Alternativa Civica”, ha sottolineato positivamente la partecipazione odierna ringraziando i numerosi presenti, non dimenticando l’esortazione a tutti affinché operino per eliminare l’alone di mala politica ed anti politica creato dagli ultimi anni di amministrazione comunale.

Infine, è intervenuto il candidato Sindaco Piero Capizzi. Nelle sue parole, la forza di un progetto che si definisce saldo perché nasce da una grande legittimazione popolare, rappresentata dai circa 3.000 votanti alle primarie di coalizione del 2 Marzo scorso, non nel chiuso di una segreteria partitica. Capizzi ha anche posto l’attenzione sul metodo con cui intende condurre questa campagna elettorale, evitando polemiche con gli altri candidati ma non per questo rinunciando a portare avanti le esigenze ed i diritti dei cittadini: “Noi faremo la politica dei fatti, non delle parole”, ha dichiarato l’attuale consigliere comunale, mettendo in guardia contro chi in campagna elettorale si lascia andare a facili promesse.

Capizzi ha continuato il suo intervento annunciando le linee programmatiche della coalizione, linee guida di un programma che si annuncia aperto alle proposte dei cittadini monrealesi: riordino degli uffici comunali, ripristino del collegamento AMAT con la città di Palermo, questione rifiuti, diffusione della cultura della raccolta differenziata e problematiche legate al randagismo.

In chiusura, ha affermato la sua previsione riguardo l’esito delle elezioni amministrative, rassicurando riguardo la sua presenza, da Sindaco, fra la gente: “Noi siamo certi, certissimi che vinceremo queste elezioni. Ascoltare la gente: è questo l’impegno che prendo nei confronti di tutti voi. Io sarò ogni giorno con voi, soprattutto con tutta la gente bisognosa.”

Foto di Massimo Palmigiano

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com